M5S. Mattia Fantinati si ricandida: "Mi rimetto a disposizione dei cittadini"

L'Onorevole del Movimento 5 Stelle si mette nuovamente in gioco in vista delle elezioni del 4 marzo: "Prima però tutti, compresi noi parlamentari che stiamo volgendo al termine il primo mandato, ci rimettiamo alla decisione degli elettori"

Il M5S rappresenta in Italia l'espressione massima di democrazia e lo sta dimostrando anche in queste ore.

Così Mattia Fantinati, Onorevole del Movimento 5 Stelle, che avanza la propria candidatura in vista della prossima tornata elettorale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci stiamo preparando alle prossime elezioni del 4 marzo, gli unici con un candidato premier scelto da mesi e, a breve, avremo i candidati parlamentari pronti ad essere votati dai cittadini italiani. Prima però tutti, compresi noi parlamentari che stiamo volgendo al termine il primo mandato, ci rimettiamo alla decisione del popolo 5 Stelle. Al via dal 30 dicembre fino le ore 12 del 3 gennaio alle candidature per le imminenti parlamentarie. Mi rimetto dunque per i prossimi cinque anni a disposizione dei cittadini per proseguire con onestà e massimo impegno quanto svolto fino ad oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento