Delitto Valgatara, Lorenzo Fontana plaude ai carabinieri e chiede "condanne esemplari"

Il vicesindaco di Verona si è congratulato con i militari dell'Arma che hanno portato a termine una complessa indagine, invocando poi per i responsabili dell'omicidio "condanne esemplari e certezza della pena"

"Grazie ai carabinieri del Reparto Investigativo del Comando Provinciale di Verona per aver assicurato alla giustizia criminali senza scrupoli". Con queste parole il vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana ha voluto commentare il successo dell'indagine portata avanti dai carabinieri di Verona, i quali la scorsa notte hanno arrestato gli autori del barbarico omicidio del 72enne Luciano Castellani di Valgatara in Valpolicella. 

"Ora, nei confronti dei responsabili, invochiamo condanne esemplari e certezza della pena, - ha quindi concluso il vicesindaco di Verona Lorenzo Fontana - che siano di monito per qualsiasi delinquente che nutra propositi criminali nei nostri territori. Rimane il profondo cordoglio per la vittima della cieca e folle violenza di questi banditi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

  • Tamponamento tra auto e tir, sei feriti: uno è grave. Coinvolti due bambini

Torna su
VeronaSera è in caricamento