Cambio di deleghe per Lorenzo Fontana, ora ministro agli affari europei

Le deleghe per la famiglia finora affidate a Fontana saranno seguite dalla neoministra Alessandra Locatelli

Giuramento di Lorenzo Fontana

Questo pomeriggio, 10 luglio, alle 18 ci sarà il giuramento di due nuovi ministri. In realtà, l'unico nuovo ministro sarà Alessandra Locatelli, mentre per il ministro veronese Lorenzo Fontana ci sarà solo un cambio di deleghe.

Il governo Conte ha risolto il nodo di Paolo Savona, che da febbraio ha dovuto lasciare l'incarico di ministro agli affari europei, diventando presidente della Consob. La sua delega sarà ricoperta da oggi da Fontana, mentre le deleghe per la famiglia finora affidate a Fontana saranno seguite dalla neoministra Locatelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad annunciarlo è stato questa mattina lo stesso premier Giuseppe Conte, arrivando a Montecitorio per la relazione annuale dell'Inps, come riportato da Ansa. Ma per la redazione di Today, quello di oggi potrebbe essere l'inizio di un più esteso rimpasto di governo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

Torna su
VeronaSera è in caricamento