Cambio di deleghe per Lorenzo Fontana, ora ministro agli affari europei

Le deleghe per la famiglia finora affidate a Fontana saranno seguite dalla neoministra Alessandra Locatelli

Giuramento di Lorenzo Fontana

Questo pomeriggio, 10 luglio, alle 18 ci sarà il giuramento di due nuovi ministri. In realtà, l'unico nuovo ministro sarà Alessandra Locatelli, mentre per il ministro veronese Lorenzo Fontana ci sarà solo un cambio di deleghe.

Il governo Conte ha risolto il nodo di Paolo Savona, che da febbraio ha dovuto lasciare l'incarico di ministro agli affari europei, diventando presidente della Consob. La sua delega sarà ricoperta da oggi da Fontana, mentre le deleghe per la famiglia finora affidate a Fontana saranno seguite dalla neoministra Locatelli.

Ad annunciarlo è stato questa mattina lo stesso premier Giuseppe Conte, arrivando a Montecitorio per la relazione annuale dell'Inps, come riportato da Ansa. Ma per la redazione di Today, quello di oggi potrebbe essere l'inizio di un più esteso rimpasto di governo.

Potrebbe interessarti

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

  • Abusa della figlia più piccola per cinque anni, medico veronese condannato

Torna su
VeronaSera è in caricamento