Centro commerciale della Cercola, la proprietà: «Non ci danneggiate»

La società che ha vinto il ricorso al Tar per la costruzione in zona San Michele Extra ha scritto ai consiglieri comunali: «Astenetevi dall'assumere ogni altra determinazione lesiva dei nostri interessi»

L'area su cui dovrebbe sorgere il centro commerciale (Foto di repertorio)

Con una lettera dei propri legali, la ditta che vuole costruire un centro commerciale nella zona della Cercola, a San Michele Extra, ha intimato ai consiglieri comunali di «astenersi dall'assumere ogni altra determinazione lesiva degli interessi della proprietà mia assistita», scrivono gli avvocati. In caso contrario, gli stessi legali procederanno con «tutte le iniziative idonee, in ogni sede competente, alla tutela di tali interessi», quantificati in circa 15 milioni di euro.

Di questa lettera ha dato notizia un consigliere comunale, Michele Bertucco di Verona e Sinistra in Comune, ed è stata consegnata a due settimane dalla sentenza del Tar che ha accolto il ricorso presentato dall'azienda, la quale nel giugno 2017 si era vista dare dal Comune di Verona l'ok a costruire l'area commerciale, ma col cambio di amministrazione questo via libera si è trasformato prima in uno stop e poi in una vera e propria cancellazione.
Il suo ricorso al Tar, comunque, non si può interpretare come una vittoria. Infatti, il tribunale amministrativo regionale non ha messo in discussione la cancellazione, ma solo le motivazioni che la sostengono, invitando il Comune ad argomentare meglio quegli interessi pubblici che dovrebbero prevalere su quelli del privato.

Per questo lo stesso consigliere Bertucco non teme di votare contro alla costruzione del centro commerciale della Cercola. «Ritengo inopportuno che l'autonomia dei consiglieri comunali venga invasa da simili metodi di convincimento», ha commentato il consigliere comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

  • Tamponamento tra auto e tir, sei feriti: uno è grave. Coinvolti due bambini

Torna su
VeronaSera è in caricamento