Lega Verona contro le Sardine: «Schifose». La replica: «Cercano visibilità»

Battibecco a distanza tra il rappresentante locale della Lega Giovani, Alberto Todeschini, e il neonato movimento

Un simbolo antileghista delle Sardine

Scaramuccia politica a distanza tra la Lega ed il movimento delle Sardine.

La circoscrizione della Lessinia del partito di Matteo Salvini ha organizzato a Tregnago nei giorni scorsi la tradizionale cena di inizio anno. Tanti gli iscritti e i simpatizzanti che hanno partecipato e purtroppo per ad alcuni è stata negata la partecipazione per ragioni di spazio. Di questa cena parla Vittorio Zambaldo su L'Arena, riportando anche alcuni interventi dei partecipanti. Non erano presenti big come Salvini o come il presidente della Regione Luca Zaia, ma c'erano comunque alcuni rappresentanti veronesi in regione come l'assessore Elisa De Berti ed i consiglieri Enrico Corsi e Alessandro Montagnoli, i quali hanno elencato gli obiettivi raggiunti e quelli ancora da raggiungere, uno su tutti: l'autonomia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli interventi più accesi e discussi c'è stato quello del coordinatore della Lega Giovani di Verona, Alberto Todeschini, il quale ha preso di mira le Sardine, definendole «schifose» e aggiungendo che «si muovono solo per odio contro Salvini». Parole che non sono sfuggite ai rappresentanti locali del movimento, i quali hanno dichiarato di non ritenere utile rispondere a quella che hanno definito una «provocazione di chi cerca visibilità», ribadendo che il loro neonato movimento si sta battendo «per una società libera dall'odio e dalla violenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento