Ca' del Bue, Avesani chiede di sospendere la procedura d'accensione

Il primo cittadino di San Martino Buon Albergo, alla conferenza dei servizi che si terrà domani in Agsm, chiederà che venga interrotto l'iter di approvazione al progetto

Il sindaco del Comune di San Martino Buon Albergo Valerio Avesani, in occasione della Conferenza dei Servizi che si terrà domani mattina in Agsm, chiederà che venga sospeso l’iter di approvazione del progetto che prevede la riaccensione dell’inceneritore di Ca’ del Bue.

Non si può procedere prima che venga approvato il nuovo piano regionale dei rifiuti – afferma Avesani -. Nel caso non ci fossero abbastanza rifiuti da bruciare, e i dati in nostro possesso dimostrano che è così, il rischio è quello di procurare un danno ingente ai contribuenti”.

Solo qualche giorno fa Avesani e i sindaci di San Giovanni Lupatoto e Zevio, Federico Vantini e Diego Ruzza, si sono recati a Ponte nelle Alpi, nel bellunese, che da tre anni si colloca in testa alla classifica dei “Comuni più ricicloni d'Italia” e che ha ridotto il rifiuto “secco”, quello cioè destinato alla discarica o alla termovalorizzazione, solo al 5 per cento del totale. “Questo dimostra che le alternative all’incenerimento ci sono – continua Avesani -. Ho appreso inoltre con grande soddisfazione che anche un Comune importante come Legnago nei prossimi mesi adotterà il porta a porta spinto. Si tratta di un ulteriore passo in avanti, a dimostrazione che sul nostro territorio in futuro ci sarebbero sempre meno rifiuti da incenerire”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Perquisito Giudice onorario a Verona: presunti reati contro la pubblica amministrazione

  • Cronaca

    Incendio a Povegliano: Arpav pubblica i rapporti relativi alla ricerca di amianto

  • Cronaca

    Vinitaly, fermati 16 bagarini. E per la prima volta applicato il Daspo Urbano

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento