Padovani esce da Verona Pulita ed entra nel Gruppo misto: «Decisione sofferta»

Il consigliere comunale ha spiegato le proprie motivazioni in una nota diffusa: «Ho valutato con obiettività la mia permanenza nella formazione, nella quale sono stato eletto. Due sono state le riflessioni: una poltitica e una personale»

Gianmarco Padovani - Foto di repertorio

«È con una decisione sofferta che ho scelto di aderire al Gruppo Misto, depositando oggi la domanda agli uffici preposti».
Inizia così la nota diffusa dal consigliere comunale di Verona Gianmarco Padovani, con la quale annuncia la sua uscita dal gruppo Verona Pulita guidato da Michele Croce, ex presidente Agsm, che lo aveva portato a Palazzo Barbieri. 
«Ho valutato con obiettività la mia permanenza nella formazione di Verona pulita, nella quale sono stato eletto in Consiglio Comunale. Due sono state le riflessioni: una politica e una personale. Nel primo caso, non ho condiviso alcune delle scelte recenti, una diversa opinione politica che comunque non modifica l'opinone che ho dell'avvocato Michele Croce, quale persona di grande onestà intellettuale e di capacità manageriali. Non metto quindi in dubbio le sue doti di leader politico, ma intendo il mio impegno amministrativo più vicino ai temi di cui mi sono sempre occupato. Le motivazioni del mio impegno politico sono legate ai settori nei quali ho competenze, come il sociale e i temi sanitari, non mi appartangono dinamiche di altro tipo. Ecco perché, e siamo così all'aspetto personale, ho capito in questi giorni la mia distanza caratteriale rispetto a alcuni toni esasperati. Entro quindi nel Gruppo Misto per ritrovare energie e passione, non facendo mancare il mio appoggio alla Amministrazione Sboarina di cui condivido l'operato». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

Torna su
VeronaSera è in caricamento