Enti, scontro sui tagli ai budget: "C' ostruzionismo"

Il Pd voleva limare il tetto di spesa dei presidenti. La maggioranza abbandona la Commissione

Enti, scontro sui tagli ai budget: "C' ostruzionismo"
La richiesta di ridurre i budget di spesa a disposizione dei presidenti di Amia e Amt, presentata in Commissione dal consigliere comunale del Pd Giancarlo Montagnoli è stata letteralmente snobbata dai consiglieri di maggioranza Miglioranzi, Insacco, Gasparato e Brunelli, i quali, al momento di discutere la proposta, si sono alzati ed hanno abbandonato la Commissione non garantendo il numero legale per procedere.

In reltà le proposte avanzate da Montagnoli erano due: l’abbassamento del budget di spesa da parte dei presidenti di Amia e Amt e l’eliminazione della possibilità, sempre da parte delgi stessi presidenti, di prendere decisioni urgenti senza passare dal’approvazione del consigli di amministrazione degli enti. “Si tratta di un fatto gravissimo – denuncia Montagnoli -, perché così facendo le mie proposte non possono nemmeno essere valutate dal Consiglio comunale. Si tratta di ostruzionismo bello e buono”.

Il consigliere del Pd rincara anche la dose: “Ho presentato la stessa identica proposta che la maggiornaza aveva presentato ed approvato sei mesi fa per Agsm. Allora avevamo detto che si trattava di una delibera ‘ad personam’ (per presunti problemi dell’ex presidente Sardos Albertini con l’ordine degli avvocati, ndr) e ci avevano risposto che le nostre erano solo insinuazioni. Oggi abbiamo la conferma di quello che dicevamo”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento