Elezioni comunali 2015, risultati: i nuovi sindaci dei sei comuni veronesi al voto

In queste elezioni comunali sono stati 6 i comuni ad andare al voto: Malcesine, Palù, Vigasio, Rivoli Veronese, Trevenzuolo e Albaredo. Ecco chi sono i nuovi sindaci delle località veronesi

Dopo aver confermato Luca Zaia Presidente della Regione Veneto è il turno dei risultati delle elezioni comunali. Sei sono stati i comuni chiamati al voto in questa tornata elettorale: Malcesine, Palù, Vigasio, Rivoli Veronese, Trevenzuolo e Albaredo d'Adige. Seppure iniziate più tardi, le operazioni di scrutinio sono state veloci e si conoscono già i nuovi eletti delle sei località veronesi.

A Malcesine il nuovo sindaco è Nicola Marchesini della lista Nuova Malcesine che ha raccolto 1226 voti, raggiungendo il 55,72% del totale. Sconfitti, invece, Fabio Furioli di Vivere Malcesine che ottenuto il 35,63% dei consensi e 784 voti, e Ciro De Gennaro della lista Malcesine La perla del lago, che ha raccolto 94 voti con una percentuale del 4,27%.

A Vigasio, il vincitore è Eddi Tosi della lista civica Per Vigasio che ha ottenuto il 47,71% dei consensi e 2456 voti. A breve distanza è arrivato Alessandro Rossignoli, lista civica #Cambiamo Vigasio, che ha raccolto ben il 45,77%, cioè 2356 voti. Terzo classificato Giovanni Mantovani, lista civica La Voce della Gente, con il 6,50% dei consensi e 335 voti.

A Rivoli Veronese, il nuovo sindaco è Armando Luchesa della lista civica Rivoli Futura, già sindaco per due mandati consecutivi fino al 2004. Il candidato ha raccolto 778 voti e il 61,16% dei consensi. Secondo Gino Antonio Banterla della lista civica Forza Riole, 19,73% e 251 voti, e terzo Rizzotti Umberto della lista civica Il Domani, 19,10% e 243 voti.

A Palù, ha vinto il candidato di La Civica per Palù, Gianni Brigo, che ha ottenuto 381 e il 52,04% dei consensi. Sconfitto l'unico avversario, Francesco Farina della Lega Nord, che ha raccolto il 47,95% dei consensi e 351 voti. Lo scarto tra i due è stato davvero basso, ma alla fine ha vinto la lista civica.

A Trevenzuolo il nuovo sindaco è Roberto Gazzani della lista civica Per Trevenzuolo Il trifoglio, eletto con 436 voti, cioè il 38,33% del totale. Segue Alberto Minozzi di Uniti per il Futuro con 436 voti, 31,77% dei consensi, Fabio Meneghello della Lega Nord, appoggiato da delle civiche, con 314 voti e il 22,88%, Mauro Merli, lista civica La Voce della Gente, con 96 voti e il 6,99% dei consensi.

Ad Albaredo d'Adige, a vincere è stato Giovanni Ruta di Uniti per Fare, che ha raccolto 1132 e il 41,34% dei consensi. Sconfitti Paolo Silvio Menegazzi della lista civica Albaredo Menegazzi Sindaco, 34,37% e 941 voti, ed Ermes Corsini di Liberi di Ripartire, 24,29% e 665 voti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento