E l'opposizione prende le sue difese

Il consigliere regionale Fasoli: "Meglio Tosi che altri dirigenti che sognano ancora la secessione"

E l'opposizione prende le sue difese
Se per il sindaco Flavio Tosi è difficile trovare appoggio all'interno del suo partito, potrebbe rivolgersi all'opposizione. Che una spalla amica gliela fornirebbero volentieri. Secondo il consigliere regionale del Pd Roberto Fasoli, infatti, "è da apprezzare la posizione del primo cittadino veronese. Se si hanno ruoli istituzionali si devono rappresentare tutti i cittadini. Il problema non è Tosi. Chi è fuori da ogni logica sono le seconde linee del Carroccio, che non occupano posizione di responsabilità".

Fasoli non risparmia critiche a chi rappresenta la "linea dura" della Lega Nord.
"Alcuni dirigenti - commenta - nascondono ancora dietro al paravento del federalismo il sogno della secessione".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • 'Ndrangheta a Verona, blitz della polizia: 23 arresti e 3 obblighi di firma

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Virus: 15 nuovi casi totali di positivi in Veneto, 6 sono a Verona che segna zero morti in 24 ore

Torna su
VeronaSera è in caricamento