Davide Bendinelli lascia la guida delle sezione veneta di Forza Italia

Ha comunicato la sua decisione al presidente Silvio Berlusconi che ha scelto come suo successore l'assessore veneziano Michele Zuin

Davide Bendinelli

Il deputato e sindaco di Garda Davide Bendinelli non è più il coordinatore di Forza Italia per il Veneto. Bendinelli ha comunicato la sua decisione venerdì scorso, 15 novembre, al presidente Silvio Berlusconi. Una scelta che lo stesso Bendinelli ha descritto come «sofferta e lungamente maturata», e motivata dalla mancanza della giusta motivazione nel ricoprire questo ruolo.

Il futuro di Bendinelli non è ancora chiaro probabilmente neanche a lui, anche se c'è chi prevede un addio al partito di Berlusconi ed un approdo nella nuova creatura di Matteo Renzi, Italia Viva. Il futuro di Forza Italia nel Veneto, invece, è stato chiarito ieri dallo stesso Silvio Berlusconi, che ha dato le redini della sezione veneta del partito a Michele Zuin, assessore del Comune di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento