Davide Bendinelli lascia la guida delle sezione veneta di Forza Italia

Ha comunicato la sua decisione al presidente Silvio Berlusconi che ha scelto come suo successore l'assessore veneziano Michele Zuin

Davide Bendinelli

Il deputato e sindaco di Garda Davide Bendinelli non è più il coordinatore di Forza Italia per il Veneto. Bendinelli ha comunicato la sua decisione venerdì scorso, 15 novembre, al presidente Silvio Berlusconi. Una scelta che lo stesso Bendinelli ha descritto come «sofferta e lungamente maturata», e motivata dalla mancanza della giusta motivazione nel ricoprire questo ruolo.

Il futuro di Bendinelli non è ancora chiaro probabilmente neanche a lui, anche se c'è chi prevede un addio al partito di Berlusconi ed un approdo nella nuova creatura di Matteo Renzi, Italia Viva. Il futuro di Forza Italia nel Veneto, invece, è stato chiarito ieri dallo stesso Silvio Berlusconi, che ha dato le redini della sezione veneta del partito a Michele Zuin, assessore del Comune di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento