Davide Bendinelli lascia la guida delle sezione veneta di Forza Italia

Ha comunicato la sua decisione al presidente Silvio Berlusconi che ha scelto come suo successore l'assessore veneziano Michele Zuin

Davide Bendinelli

Il deputato e sindaco di Garda Davide Bendinelli non è più il coordinatore di Forza Italia per il Veneto. Bendinelli ha comunicato la sua decisione venerdì scorso, 15 novembre, al presidente Silvio Berlusconi. Una scelta che lo stesso Bendinelli ha descritto come «sofferta e lungamente maturata», e motivata dalla mancanza della giusta motivazione nel ricoprire questo ruolo.

Il futuro di Bendinelli non è ancora chiaro probabilmente neanche a lui, anche se c'è chi prevede un addio al partito di Berlusconi ed un approdo nella nuova creatura di Matteo Renzi, Italia Viva. Il futuro di Forza Italia nel Veneto, invece, è stato chiarito ieri dallo stesso Silvio Berlusconi, che ha dato le redini della sezione veneta del partito a Michele Zuin, assessore del Comune di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento