Castelletti: "Il sindaco è al servizio della città, non della sua carriera"

Il candidato del centrodestra è convinto che "un buon sindaco deve vivere a contatto con la gente senza usare il consenso per la propria carriera politica"

Parlando della gestione della cosa pubblica, Castelletti sostiene che "un buon amministratore, sia nelle imprese sia in politica, non deve avere interesse personale in ciò che gestisce. Il compito di un buon sindaco è quello di passare il suo tempo in città, in mezzo alla gente, per vedere e amministrare. Una cosa diversa è invece quella di usare i consensi che si ottengono grazie alla fiducia dei cittadini per la propria carriera politica. Inoltre, nei cda della aziende devono andare persone competenti. È ora di dare un taglio alla politica degli amici degli amici".

Il candidato della maxicoalizione di centrodestra ha infine condotto una riflessione sui giovani e sul loro ingresso nel mondo del lavoro: "I giovani sono la risorsa del futuro e non si tratta di una frase fatta. In questa esperienza di campagna elettorale ho avuto modo di dialogare con tanti ragazzi e ho potuto vedere il vero volto dell'intraprendenza della gioventù: i nostri ragazzi hanno tanta voglia di fare, tanta vitalità. Hanno grandi idee, ma sono anche molto insicuri vista la loro mancanza di esperienza. Hanno bisogno di una giuda che possa aiutarli a creare ricchezza partendo dal loro modo di vedere e vivere il mondo. Per questo motivo perso che l'occupazione giovanile debba essere discussa all'interno delle università, ma al tavolo deve sedersi anche un terzo attore, ovvero il mondo delle imprese".


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cinque anni di violenza sessuale verso la figlia della ex: arriva la condanna

  • Attualità

    All'aeroporto Catullo aprono nuove tratte in direzione dell'Europa dell'est

  • Cronaca

    Spacciava nel suo appartamento, in via Polesine. Arrestato dai carabinieri

  • Cronaca

    Reagisce male ad un controllo dei carabinieri e ammacca l'auto di pattuglia

I più letti della settimana

  • Legnago, trovata morta la 26enne Alice Signorini, malata di anoressia

  • Incidente a Cerea, a bordo anche minorenni: sono cinque i feriti, uno in prognosi riservata

  • Si è spento il 17enne di Bovolone, ricoverato dopo il tragico incidente a Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 giugno 2018

  • Uccide l'amante 77enne e inscena il suicidio: 72enne confessa il delitto

  • Malattie autoimmuni e infiammatorie, identificato nuovo approccio terapeutico

Torna su
VeronaSera è in caricamento