Scontro tra Lega e Non Una di Meno su aborto e pillola del giorno dopo

L'associazione femminista ha distribuito in centro e in stazione a Verona alcune bustine contenenti caramelle di zucchero e materiale informativo. Anna Grassi: «La pillola non è una caramella»

Le caramelle distribuite da Non Una di Meno (Foto Facebook)

L'associazione femminista Non Una di Meno ha recentemente distribuito in centro e in stazione a Verona alcune bustine contenenti caramelle di zucchero e materiale informativo sui contraccettivi e sulla legge 194, la legge che in Italia regola l'interruzione di gravidanza e che in città è stata al centro di uno scontro dopo l'approvazione in consiglio comunale della mozione pro-vita del consigliere comunale Alberto Zelger.

«La pillola non è una caramella», ha commentato la consigliera leghista Anna Grassi che contesta a Non Una di Meno il fatto di aver «strumentalizzato un messaggio che associa un farmaco ad una caramella. La pillola del giorno è un farmaco a tutti gli effetti, che ha controindicazioni e effetti sul fisico di una ragazza. Non è così che si fa prevenzione».
E il collega di partito di Anna Grassi, Vito Comencini, ha aggiunto: «La somministrazione della pillola abortiva o di altri tipi di farmaci non è uno scherzo. I giovani hanno bisogno di esempi ed insegnamenti positivi. Inoltre credo che le informazioni mediche le debbano dare i medici».

Non Una di Meno ha replicato spiegando che il materiale informativo distribuito rimandava ad un sito internet in cui chi avesse voluto avrebbe trovato informazioni più estese. E sul proprio profilo Facebook ha riportato le parole della ginecologa Maria Geneth sulla differenza tra contraccezione di emergenza e interruzione di gravidanza. «La cosiddetta pillola del giorno dopo - spiega Geneth - agisce ritardando l'ovulazione. È a base di levonorgestrel e non va confusa con la RU486 che è una pillola abortiva di solo uso ospedaliero. Se c'è una gravidanza in corso, anche iniziale di pochi giorni, si potrebbero prendere dieci pillole del giorno dopo, la gravidanza resterebbe intatta».

Potrebbe interessarti

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

  • Falsi amici della dieta: ecco i 10 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento