Prefetto: "Calano i reati nel veronese". Tosato: "Il problema sicurezza esiste"

I dati dei primi due mesi dell'anno mostrano una flessione, ma il Senatore della Lega Nord chiede più pattuglie di notte e maggiori fondi per le forze dell'ordine

"Il Prefetto Mulas afferma che non esiste un problema sicurezza in provincia di Verona. Si sbaglia di grosso e le sue dichiarazioni ci preoccupano".

Comincia così il commento del Senatore della Lega Nord Paolo Tosato sui dati diffusi dalla prefettura durante l'ultimo comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Dati che contrastano con la percezione della sicurezza dei veronesi, sempre più insicuri nonostante i numeri dicano che i reati nei primi due mesi dell'anno siano in calo rispetto all'anno scorso.

In particolare i furti in appartamento sono passati da 210 188. "Un'enormità - commenta Tosato - Affermare che si tratti di un dato fisiologico è assurdo. Ogni giorno 3 famiglie veronesi sono oggetto di atti di violenza, nella propria abitazione, da parte di bande di criminali che stanno diventando padroni assoluti del nostro territorio".

Nessuna differenza rilevante rispetto a gennaio e febbraio 2015 per quel che riguarda gli scippi. Crescono invece i furti con destrezza e i furti nelle automobili. "Servono più pattuglie di notte - scrive il Senatore leghista - se il Ministero degli Interni stanzia miliardi per ospitare presunti profughi negli alberghi, li deve trovare anche per le Forze dell'Ordine, verso le quali la Lega Nord manifesta tutto il proprio sostegno e apprezzamento per il difficile lavoro svolto ogni giorno con scarsi mezzi a disposizione e con il rischio di essere processati per eccesso di zelo nello svolgimento del proprio lavoro".

"In Italia e così a Verona - conclude Tosato - la certezza della pena esiste solo per chi osa difendere se stesso e la propria famiglia. Per i delinquenti esiste la certezza dell'impunità. La Lega Nord non crea allarmismi ingiustificati. La paura c'è ed è pienamente legittima. I fatti di ogni giorno lo dimostrano con chiarezza e verità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento