Mauro Bonato lascia il gruppo della Lega ed entra in Verona Pulita

Il consigliere comunale era stato espulso dal partito con cui era stato eletto. Ora è fuoriuscito anche dal gruppo consiliare. «Ho deciso di intraprendere un nuovo percorso»

Mauro Bonato (Foto sito Comune di Verona)

Ho deciso di intraprendere un nuovo percorso. Basta integralisti e omofobi. Siamo nel 2019. Serve il massimo rispetto per la dignità di tutte le persone. Garantisco il mio impegno per salvare Amia, non svendere Agsm e rimettere le cose a posto nel trasporto pubblico che sarà dilaniato dai tre lotti di gara.

Con queste parole scritte sul suo profilo Facebook, il consigliere comunale Mauro Bonato ha annunciato la sua fuoriuscita dal gruppo consiliare della Lega, partito da cui era stato espulso, per entrare in quello di Verona Pulita.
Non cambia nulla negli equilibri del consiglio comunale, perché Bonato resta in maggioranza e diventa capogruppo di Verona Pulita dato che è l'unico consigliere comunale che rappresenta la lista civica di Michele Croce, la quale aveva eletto come consigliere Gian Marco Padovani, da poco passato nel Gruppo Misto.

Potrebbe interessarti

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

  • Falsi amici della dieta: ecco i 10 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

  • Aggredito e accoltellato a Verona, un uomo viene portato in ospedale

  • Colpito da infarto a Verona viene tenuto in vita da dei passanti guidati al telefono dal 118

  • Colto da un malore lungo il sentiero che porta al santuario: morto 65enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento