Mauro Bonato lascia il gruppo della Lega ed entra in Verona Pulita

Il consigliere comunale era stato espulso dal partito con cui era stato eletto. Ora è fuoriuscito anche dal gruppo consiliare. «Ho deciso di intraprendere un nuovo percorso»

Mauro Bonato (Foto sito Comune di Verona)

Ho deciso di intraprendere un nuovo percorso. Basta integralisti e omofobi. Siamo nel 2019. Serve il massimo rispetto per la dignità di tutte le persone. Garantisco il mio impegno per salvare Amia, non svendere Agsm e rimettere le cose a posto nel trasporto pubblico che sarà dilaniato dai tre lotti di gara.

Con queste parole scritte sul suo profilo Facebook, il consigliere comunale Mauro Bonato ha annunciato la sua fuoriuscita dal gruppo consiliare della Lega, partito da cui era stato espulso, per entrare in quello di Verona Pulita.
Non cambia nulla negli equilibri del consiglio comunale, perché Bonato resta in maggioranza e diventa capogruppo di Verona Pulita dato che è l'unico consigliere comunale che rappresenta la lista civica di Michele Croce, la quale aveva eletto come consigliere Gian Marco Padovani, da poco passato nel Gruppo Misto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento