Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Autonomia e crisi di Governo, Zaia: «Per noi non cambia nulla, non faremo sconti»

Dopo le dimissioni del Premier Conte, il presidente del Veneto ha parlato delle possibili ripercussioni sulla questione in ballo oramai da diversi mesi

 

Anche Stefano Casali, di Centro Destra Veneto - Autonomia e Libertà, è voluto intervenire sull'argomento. 

Le dimissioni rassegnate ieri dal primo Ministro Conte al Capo dello Stato non devono influire in alcun modo nel processo di realizzazione dell’Autonomia del Veneto

Il Referendum del 22 ottobre 2017 - sottolinea - ha sancito la volontà bipartisan di tutti i veneti di avere l’autonomia differenziata; tale manifestazione, visto il consenso unanime del popolo, non ha colore politico: perciò qualunque forza politica che avrà responsabilità di Governo dovrà, senza ulteriore indugio, concretizzare urgentemente quanto, democraticamente e nel pieno rispetto della Costituzione, è stato votato nell’autunno del 2017”

Tutti noi Consiglieri regionali abbiamo l’assoluto dovere di pretendere che non ci siano ulteriori e vergognosi ritardi. Il Veneto deve ripartire!

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento