Ferrovie Nord Milano su ATV, i dubbi di Fantinati: "Conto in sospeso tra Maroni e Tosi?"

L'Azienda del trasporto pubblico veronese sembrerebbe destinata a finire in mano al Gruppo milanese Ferrovie Nord e l'On. Mattia Fantinati chiede chiarimenti ufficiali al Sindaco scaligero Flavio Tosi

Foto M5S Verona

Il gruppo Ferrovie Nord Milano si è aggiudicata la gara per il controllo del 50% dell’azienda scaligera del trasporto pubblico Atv, con un’offerta di 21 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito alla vicenda ha espresso non poche riserve il parlamentare del Movimento 5 Stelle Mattia Fantinati originario di Verona: “Sull’operazione Atv, le Ferrovie Nord di Milano non offrono i 12 milioni richiesti ma addirittura 21 milioni di euro. – Spiega l’onorevole Mattia Fantinati del M5S – Una somma esageratamente alta che esprime tutta la voglia di Ferrovie Nord di mettere piede a Verona. Ci chiediamo però cosa ci sia dietro questa operazione? Un conto in sospeso tra Maroni e Tosi? Come mai questa offerta improvvisa ed alta? Speriamo che il signor sindaco, abbia la compiacenza di rispondere in merito alla strana vicenda”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento