Auto elettrica a Verona? Ecco dove puoi fare il "pieno" di energia

Un nuovo concetto di mobilità ecologica e sostenibile

Ecologica e sostenibile, in un futuro magari non troppo lontano, potrebbe portare ad eliminare lo smog cittadino.

Stiamo parlando dell’auto elettrica un veicolo che per muoversi utilizza l’elettricità, quindi per fare il “pieno” vi basterà semplicemente metterla sotto carica, proprio come lo smartphone, solo un tantino più ingombrante.

Ma dove si trovano i punti di ricarica nella nostra città?

Certo non sono numerosi come i benzinai, ma sappiate che Verona è la prima città in Europa ad essersi dotata di pali della luce intelligenti per la ricarica veloce delle auto elettriche a 22 kWh.

Grazie anche alla collaborazione con la sede italiana del famoso marchio Volkswagen è stata presentata la prima infrastruttura di ricarica veloce per auto elettriche, integrata nei pali della luce pubblici.

Un sistema rivoluzionario che oltre alla ricarica offre anche la connessione Wi-Fi; i pali sono infatti connessi alla rete ,nella piena visione dell’Internet of Things, contribuendo a rendere Verona una vera e propria smart city.

ELECTRIFY VERONA - UN NUOVO SISTEMA DI MOBILITA’ TOTALMENTE ELETTRICA CREATO DAL COMUNE DI VERONA, GRUPPO AGSM E VOLKSWAGEN GROUP ITALIA

Lo sapete che i residenti nel Comune di Verona che acquistano un’automobile totalmente elettrica, godono di vantaggi riservati

 - ingresso libero alla ZTL di Verona

- parcheggi gratuiti dedicati

- colonnine per la ricarica elettrica in città

- inoltre, potrete usufruire dell’installazione gratuita della wallbox di ricarica a domicilio.

ELECTRIFY VERONA

Un progetto partito a metà settembre 2018 per diffondere l’e-mobility. Durante il 2019 si prevede l’installazione di altri 10 pali della luce in fibra ottica adibiti alla ricarica delle auto elettriche, oltre ai 2 già attivi e prenotabili attraverso la App SmartAppVerona, un'applicazione che consente il collegamento gratuito al Wi-Fi cittadino, per utilizzare i servizi smart e le informazioni relative alla nostra città.

I primi due pali in fibra ottica sono entrati in funzione in via Righi e in via Montorio, facilmente riconoscibili per il loro colore verde brillante: qui le auto elettriche possono rifornire la batteria in mezz'ora (la potenza erogata è di tipo veloce, da 22 chilowatt/ora) e si può prenotare la ricarica online con l'applicazione Verona SmartApp.

L’obiettivo? Arrivare a 100 punti di ricarica entro il 2021 anche nei quartieri meno centrali.

Nel 2018 nel Comune di Verona, le immatricolazione di vetture elettriche sono cresciute dell’86% rispetto al 2017, ma la strada verso una mobilità completamente elettrica è ancora molto lunga.

Sul sito www.colonnineelettriche.it selezionando la zona di interesse, troverete una mappa sempre aggiornata dei punti di ricarica per rifornire la vostra auto elettrica.

Ulteriori punti di ricarica auto elettriche a Verona (consultabili dal sito ufficiale del Comune di Verona):

22 Punti pubblici per la ricarica veloce (22kW)

Sede AGSM (esistenti)

Viale del Lavoro – Fiera (esistenti)

Lungadige S. Giorgio (esistenti)

Via Pallone (esistenti)

Piazzale del Cimitero (nuove)

Piazza Cittadella (nuove)

Piazzale Stefani (nuove)

Piazza Bra (progetto)

Piazza S. Tomaso (progetto)

Piazza Arsenale (progetto)

Via Porta San Zeno (progetto)

Potrebbe interessarti

  • Previsto un weekend di grande traffico sulla A22: Bollino nero per sabato

  • "MuoVERsi" Verona: vinci grazie alla tua mobilità sostenibile

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Cade dalla bici dopo essere arrivato al lavoro e muore davanti al padre

  • Poiano, uomo perde le vita in via Fincato nello scontro tra un'auto e una moto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Rientra in hotel ubriaco, sbaglia stanza e picchia l'uomo che la occupa

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento