Meteo, scatta lo stato di attenzione anche nel veronese per forti temporali

Nel territorio scaligero, inizialmente monitorate le zone dell'Alpone, dell'Adige-Garda e dei Monti Lessini, ma da domenica lo stato di attenzione varrà per tutto il Veneto

Possibili situazioni di criticità idrogeologica dovuta a forti temporali. È stato questo a far scattare lo stato di attenzione da parte del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto.

La situazione meteorologica potrebbe diventare problematica e per questo è necessario un monitoraggio costante per garantire la massima prontezza operativa della Protezione Civile.

Lo stato di attenzione è partito dalle 14 di oggi, 3 giugno, durerà fino alle 14 di domani, 4 giugno, e coinvolge anche il veronese, in particolare nelle zone dell'Alpone, dell'Adige-Garda e dei Monti Lessini. Dalle 14 di domani alle 14 di lunedì 5 giugno invece lo stato di attenzione riguarderà tutto il Veneto.

Le previsioni meteorologiche dell'Arpav indicano per domani una situazione di variabilità con spazi di sereno anche ampi fino al mattino soprattutto in pianura, nubi più diffuse dal pomeriggio e in montagna, che potranno dar luogo a rovesci o temporali, da locali a sparsi. Non si esclude qualche fenomeno intenso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento