Possibili temporali sui monti del Veneto: dichiarato lo stato di attenzione

Nuvole e pioggia si dovrebbero alternare nei cieli della regione a partire dal pomeriggio del 30 agosto fino a metà giornata del 2 settembre

Da oggi pomeriggio, 30 agosto, il Veneto è interessato da fenomeni di variabilità con possibilità di piovaschi e temporali più alta sulle Dolomiti e locali nella fascia pedemontana. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione idraulica per tutti i bacini idrografici nel caso di fenomeni temporaleschi anche intensi, grandinate e raffiche di vento. Nelle aree montane e pedemontane l’allerta ‘gialla’ segnala la possibilità anche di fenomeni franosi e colate detritiche.

Le prescrizioni di allerta sono rinforzate per il comune di Borca di Cadore, a causa della presenza della frana di Cancìa.

L’alternanza di nuvole e pioggia interesserà il Veneto venerdì, sabato 1 e domenica 2 settembre, sino a metà giornata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

Torna su
VeronaSera è in caricamento