Possibili temporali sui monti del Veneto: dichiarato lo stato di attenzione

Nuvole e pioggia si dovrebbero alternare nei cieli della regione a partire dal pomeriggio del 30 agosto fino a metà giornata del 2 settembre

Da oggi pomeriggio, 30 agosto, il Veneto è interessato da fenomeni di variabilità con possibilità di piovaschi e temporali più alta sulle Dolomiti e locali nella fascia pedemontana. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione idraulica per tutti i bacini idrografici nel caso di fenomeni temporaleschi anche intensi, grandinate e raffiche di vento. Nelle aree montane e pedemontane l’allerta ‘gialla’ segnala la possibilità anche di fenomeni franosi e colate detritiche.

Le prescrizioni di allerta sono rinforzate per il comune di Borca di Cadore, a causa della presenza della frana di Cancìa.

L’alternanza di nuvole e pioggia interesserà il Veneto venerdì, sabato 1 e domenica 2 settembre, sino a metà giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento