Ancora temporali nei cieli del Veneto e la Regione lancia una nuova allerta

Lo stato di attenzione resterà in vigore fino alle ore 9 di venerdì 6 luglio, con il Centro funzionale decentrato della Protezione civile che presterà attenzione alle possibili criticità idrauliche e fenomeni franosi

La possibilità di rovesci e temporali anche intensi in Veneto, mercoledì pomeriggio e nella giornata di giovedì, potrebbe creare disagi al sistema fognario e alla rete idrografica minore delle aree montane e pedemontane. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto avvisa della possibilità di criticità idrauliche e di fenomeni franosi e colate superficiali nei bacini idrografici dell’Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta Bacchiglione e Alpone, l’Adige Garda e Monti Lessini.
Lo stato di attenzione quindi resterà in vigore fino alle ore 9 di venerdì 6 luglio.
In particolare per il 5 luglio sono previsti rovesci e temporali, localmente anche intensi, specie nelle ore pomeridiane, che interesseranno anche le aree di pianura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento