Ancora temporali nei cieli del Veneto e la Regione lancia una nuova allerta

Lo stato di attenzione resterà in vigore fino alle ore 9 di venerdì 6 luglio, con il Centro funzionale decentrato della Protezione civile che presterà attenzione alle possibili criticità idrauliche e fenomeni franosi

La possibilità di rovesci e temporali anche intensi in Veneto, mercoledì pomeriggio e nella giornata di giovedì, potrebbe creare disagi al sistema fognario e alla rete idrografica minore delle aree montane e pedemontane. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto avvisa della possibilità di criticità idrauliche e di fenomeni franosi e colate superficiali nei bacini idrografici dell’Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta Bacchiglione e Alpone, l’Adige Garda e Monti Lessini.
Lo stato di attenzione quindi resterà in vigore fino alle ore 9 di venerdì 6 luglio.
In particolare per il 5 luglio sono previsti rovesci e temporali, localmente anche intensi, specie nelle ore pomeridiane, che interesseranno anche le aree di pianura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento