Maltempo, in Veneto rischio di forti temporali. Allerta per frane e disagi

L'allerta è valida per tutti i bacini idrografici del territorio regionale, con l'unica eccezione di quello del Basso Adige e Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco

Foto di repertorio

In Veneto, tempo instabile già a partire da questo pomeriggio, 23 maggio, dalle Dolomiti con rovesci e temporali dapprima locali, con tendenza a divenire sparsi dalla sera e in estensione verso le Prealpi e la pianura fino alle primissime ore di domani mattina. Sarano dunque possibili anche forti rovesci, locali grandinate e forti raffiche di vento, specie sulle zone montane, pedemontane e sulla pianura settentrionale e nord-orientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visti i fenomeni meteorologici previsti, il centro funzionale decentrato della protezione civile del Veneto segnala rischi di criticità idrogeologica (allerta gialla), nel caso di temporali forti, in tutti i bacini idrografici del territorio regionale, con l'unica eccezione di quello del Basso Adige e Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento