Verona, lavori in corso e deviazioni per il cantiere di Acque Veronesi. Disagi anche per le bollette

L'intervento dalle venerdì 20 febbraio obbligherà gli automobilisti in via Fincato a svoltare a destra verso la tangenziale. Lunedì 23 febbraio partiranno invece i lavori allo svincolo di Poiano, chiuso al traffico per un mese

Dalle ore 20 di venerdì 20 febbraio inizieranno i lavori di Acque Veronesi in via Fincato, in prossimità dell’incrocio con lo svincolo della tangenziale est. L’intervento, che terminerà alle ore 6 di sabato 21 (salvo avverse condizioni meteorologiche o problemi di natura tecnica), si rende necessario per consentire ai tecnici della società di procedere con la posa di un nuovo tratto fognario.

Durante i lavori verrà istituito l’obbligo per i veicoli circolanti in via Fincato con provenienza da via Valpantena di svoltare a destra in direzione tangenziale. Vigerà inoltre il limite di velocità di 30 km orari in corrispondenza dello svincolo di uscita dalla tangenziale verso via Valpantena. Saranno possibili disagi. Sempre in via Fincato inizieranno lunedì 23 febbraio i lavori di sistemazione di una nuova fognatura in prossimità del sottopasso di via Poiano. L’intervento comporterà la chiusura al traffico per 30 giorni dello svincolo in direzione Poiano.

NEL VILLAFRANCHESE - Acque Veronesi inoltre fa sapere che, a causa di un problema tecnico della società che cura la stampa delle bollette, sono state distribuite nei giorni scorsi le fatture relative alla fognatura di pozzi autonomi, con scadenza 2 marzo 2015 sprovviste del bollettino postale da utilizzare per il pagamento. L’errore ha riguardato alcune centinaia di utenze site nei comuni di Castel d’Azzano, Villafranca, Mozzecane, Povegliano e Nogarole Rocca. La società, scusandosi per il disagio, assicura che il bollettino sarà recapitato nei prossimi giorni ai clienti che ne sono sprovvisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per agevolare i pagamenti, la scadenza del 02/03/2015 indicata in bolletta è stata automaticamente prorogata (senza spese aggiuntive) di 10 giorni, fino al 12 marzo 2015. Per eventuali ulteriori informazioni è disponibile il Numero Verde 800.735300 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8,00 alle 20,00 ed il sabato dalle 8,00 alle 13,00 (Per chiamate da rete mobile 199.127171 a pagamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento