Verona, ti hanno rubato la bicicletta? Sporgi denuncia, presentala e te ne verrà regalata un'altra

L'associazione "Amici della bicicletta" di Verona recupera i mezzi usati e li consegna a chi è stato vittima di un furto. Questa iniziativa vuole spingere i cittadini a segnalare sempre alla polizia l'avvenuta razzia

L’iniziativa “Bici dormienti” promossa dagli Amici della Bicicletta vuole promuovere il recupero di velocipedi inutilizzati da assegnare poi a chi è stato vittima di furto. L’unica condizione necessaria per ritirare una bicicletta usata, rimessa a nuovo dall’associazione, è aver sporto denuncia dell’avvenuto ladrocinio.

Questa formula si offre come un riciclo etico: sono molti i veronesi che possiedono bicicli inutilizzati perché mal funzionanti, la ciclofficina degli Amici della Bicicletta le sistema gratuitamente e ne fa dono dal prossimo aprile a chi la bicicletta non ce l’ha più perché gli è stata rubata.

I casi in città sono stati numerosi ma non sempre avviene la conseguente denuncia, si spera che questa iniziativa incentivi i derubati a farsi coraggio e recarsi alla polizia. Il Comune sta inoltre procedendo a un registro dei velocipedi con la marchiatura dei telai, questo all’insegna della promozione del mezzo a due ruote che viene abbandonato sempre di più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento