A bardolino una giornata dedicata alla pulizia del lago

«Nel fondale del lago si trova di tutto – dice Mirko Ferrarese, presidente di Up and Down Diving School – , plastica, vetro, pneumatici, sedie, tavoli, batterie…»

Domenica 23 giugno l’associazione e scuola subacquea del lago di Garda Up and Down Diving School effettuerà una pulizia dei fondali antistanti il lungolago F.Lenotti, a Bardolino. Iniziativa con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Sea Shepherd e Moto Club Bardolino.

«Nel fondale del lago si trova di tutto – dice Mirko Ferrarese, presidente di Up and Down Diving School – , plastica, vetro, pneumatici, sedie, tavoli, batterie… Rifiuti che non c’entrano nulla con l’ecosistema naturale e che portano una serie di gravi problemi alla fauna in primo luogo ma non solo… Fino a ritorcersi contro di noi. Il nostro obiettivo, oltre alla pulizia dell’ambiente lacustre, è sensibilizzare la gente sull’importanza della salvaguardia del nostro splendido lago».

Domenica 23 una squadra di sub scenderà in acqua e recupererà i rifiuti che si troveranno sul fondo portandoli a terra, dove un’altra squadra provvederà alla differenziazione e allo smaltimento degli stessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento