Università: le facoltà preferite in Italia

Scopri le università e le facoltà preferite oggi dagli studenti italiani! Inoltre troverai in questa guida una panoramica sui corsi universitari che garantiscono più occupazione nel mercato del lavoro

Università

Quando si deve scegliere la facoltà da seguire, ci salgono sempre mille dubbi, vista l’enorme quantità di Università in Italia. In questa guida scoprirai quali sono i corsi di laurea preferiti dagli studenti. Secondo i dati forniti dal Ministero dell’Istruzione, lo scorso anno il numero più elevato di immatricolazioni si è registrato a Economia con 46 mila iscritti, seguita da Ingegneria industriale e dell’informazione (38 mila). Troviamo poi le facoltà a carattere scientifico (34 mila) inserite all’interno di un’unica categoria e, infine, quelle a carattere medico e socio-sanitario (32 mila), in larga parte a numero chiuso. Una situazione ben diversa rispetto a quella di dieci anni fa con facoltà come Giurisprudenza  e Architettura che hanno visto ridurre notevolmente il numero di iscritti. Scendendo nel dettaglio, rispetto all’anno accademico 2010-11, gli immatricolati in Legge sono calati del 35% e Architettura ha visto un crollo delle immatricolazioni del 50%.

Le migliori facoltà secondo il mercato del lavoro

Diamo ora un’occhiata al mercato del lavoro con le classifiche di Almalaurea sul tasso di occupazione e retribuzione netta media a cinque anni dalla laurea per i laureati magistrali del 2013. I più pagati sono gli ingegneri con quasi 1.800 euro al mese ed un tasso di occupazione del 92%, seguiti da coloro che vantano un titolo in Economia e statistica pagati 1.580 euro al mese. Infine in terza posizione i laureati in ambito medico/sanitario con una paga di 1.500 euro ed un tasso di occupazione dell’89%.

Facoltà telematiche

Sempre più apprezzate dagli studenti italiani, sono le università telematiche. Spicca in particolare l'Università online Napoli Pegaso, la sola del suo genere ad essere inclusa tra i principali venti atenei del nostro Paese. Dal 2010 al 2019 gli immatricolati di questa Università sono cresciuti addirittura del 547%, passando da 897 a 5807 iscritti. Tra le università telematiche, citiamo anche Novedrate e-Campus con 1256 neoiscritti e Roma Unicusano con 1505 nuovi studenti. 

Iscrizione all’universitá: i Manuali più venduti 

Quale università? Anno accademico 2019-2020. Guida completa agli studi post-diploma

Dall'Università al Lavoro 2: Una scelta consapevole per costruire il tuo futuro. Guida all'Università 2019/2020

Prima Di Iniziare l'Università: Tutto quello che devi sapere per evitare i gravissimi errori che il 99% degli studenti commette fin dai primi mesi

Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti: anche se non puoi seguire tutte le lezioni e senza rinunciare alla tua vita sociale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus e università: più paure, meno iscritti e soldi. La Lega si mobilita in Comune a Verona

  • L'università di Verona ripristina le sessioni di laurea in presenza dopo la parentesi online

  • Fortificazioni digitali, le mura contemporanee di Verona. Sboarina: «Un vero salto nel futuro»

Torna su
VeronaSera è in caricamento