Il "26° Formula Challenge Città di Villafranca" trasforma la zona industriale in un circuito

L'evento è organizzato da Hotel Expo Verona e da Povil Race Sport, con il Patrocinio del Comune e la collaborazione del Museo Nicolis, e si svolgerà sabato 9 e domenica 10 maggio

Tutto pronto per il "26° Formula Challenge Città di Villafranca", l'evento organizzato da Hotel Expo Verona e da Povil Race Sport, con il Patrocinio del Comune di Villafranca e la collaborazione del Museo Nicolis, che si svolgerà sabato 9 e domenica 10 maggio nella zona industriale di Villafranca, trasformata per l'occasione in una vera e propria pista da corsa automobilistica.

50 gli equipaggi iscritti che si daranno battaglia sul percorso sperimentale approvato dalla federazione nazionale ACI-CSAI e che è destinato a diventare una novità assoluta fra le specialità delle corse da competizione.

A salutare il nuovo Formula Challenge un ospite d'eccezione, la Ferrari FXX K, il prototipo sperimentale della casa di Maranello che, dopo la presentazione di Abu Dhabi (Emirati Arabi), potrà essere ammirato prima all'Hotel Expo e successivamente al Museo Nicolis dell'Auto, della Tecnica, della Meccanica .

Si parte nel pomeriggio di sabato con le verifiche tecniche, mentre domenica dalle ore 8 alle 18.00 si disputeranno le 4 manche per assegnare i tre titoli in palio: Trofeo Hotel Expo al 1° Assoluto, Trofeo 26° Challenge Città di Villafranca al 2° Assoluto, Trofeo Povil Race al 3° Assoluto.

Sui 2750 metri del percorso gareggeranno 3 prototipi, 2 formula Arcobaleno e Gloria a ruote scoperte, una legend car americana motorizzata Yamaha (la prima auto omologata in Italia) e ancora Renault Clio Williams, Citroen Saxo e C2, Peugeot 106, Opel Astra e Opel Corsa e molto altro ancora.

Nell'ambito del Formula Challenge si disputerà anche la Prima Competizione di Regolarità Città di Villafranca, che avrà per protagoniste Opel Manta, BMW M3, Lancia Delta 4WD e la Fiat Ritmo 130 Abarth.

Le scuderie di riferimento sono Destra 4, Omega, Valpolicella Motor Sport, Scuderia Car Racing, Jully, MDM Motorsport, Vimotosport, Media Rally, Novara corse 2000, ASD star 3, B&B Technology.

Il grande piazzale antistante Hotel Expo delimiterà la linea di partenza e di arrivo e sarà la base logistica del paddock e del parco chiuso. Stand enogastronomici e ampi parcheggi saranno disponibili per il pubblico nel centro commerciale che circonda Hotel Expo, oltre alla possibilità di assistere gratuitamente all'evento già a partire dalle ore 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento