In Fucina Culturale Machiavelli il successo nazionale "Sulla morte senza esagerare"

Il regista veronese Riccardo Pippa ritorna nella sua città con uno spettacolo intelligente e ironico che racconta delicate storie di addii e rimpianti, ma senza esagerare. Un teatro senza parole, vincitore del premio Scintille 2015 e del Premio Giovani Realtà del Teatro. In scena il 2 febbraio alle 21 nel teatro di Fucina Culturale Machiavelli. Spettacolo promosso dalla rete teatrale nazionale Mind the Gap che fa capo alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi.

Sabato 2 febbraio alle 21, nel teatro di Fucina Culturale Machiavelli a Verona e all'interno della stagione 18.19 #LeCittàVivibili, andrà in scena uno spettacolo che è un omaggio alla poetessa polacca Wislawa Szymborska: “Sulla morte senza esagerare”.  Realizzato da Teatro dei Gordi in co-produzione con Tieffe Teatro Menotti Milano, lo spettacolo è promosso dalla rete teatrale nazionale Mind the Gap, che fa capo alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano.

“Sulla morte senza esagerare” affronta il tema della "fine", ma in modo ironico e intelligente, mettendo in scena rimpianti e ricordi, momenti di addio, accarezzandolo con delicatezza nelle diverse sfumature, attraverso un dialogo senza parole che racconta di una morte immersa nella quotidianità. In scena gli attori Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti, Matteo Vitanza, con la regia di Riccardo Pippa, che con un uso non convenzionale delle maschere contemporanee in cartapesta, realizzate dalla scenografa Ilaria Ariemme, interpretano una sfilata di  personaggi, che si trovano a doversi confrontare con la Morte. Una co-produzione di Teatro dei Gordi e Tieffe Teatro Menotti di Milano.

Il Teatro dei Gordi è una compagnia indipendente nata nel 2010 e formata da un numero nutrito di attori, da un regista e da una drammaturga, tutti diplomati alla Civica Accademia d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Realizza spettacoli, crea performances, esplora la molteplicità di vedute dei suoi componenti, collabora alla creazione di eventi culturali a Miano. Lavora da anni sul territorio regionale e nazionale e come Associazione Culturale promuove corsi di formazione teatrale per adulti, bambini e disabili.

Fucina Culturale Machiavelli è una start-up culturale nel cuore di Verona, nata nel 2015 e gestito da giovani sotto i 35 anni. E' spazio off attivo da quattro stagioni, che propone spettacoli dalla drammaturgia contemporanea e che ha ospitato artisti affermati nel panorama teatrale off a livello nazionale. Ha un'orchestra residente, Orchestra Machiavelli, caratterizzata da produzioni di contaminazione e accostamenti tra musica classica, rock, folk e jazz.

Ingresso intero 15€, ridotto (under 30 e over 65) 13€ con un drink incluso; disabile ingresso gratuito + accompagnatore ridotto. Biglietti disponibili in teatro a partire da un'ora prima, in via Madonna del Terraglio 10, Verona, e da Boxoffice, Via Pallone 16 Verona, con prevendita online su www.boxoffice.it.

Info su www.fucinaculturalemachiavelli.com, biglietteria@fucinaculturalemachiavelli.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Marcio Nuziale" al Teatro Laboratorio: vaudeville tragicomico musicale

    • dal 26 al 28 aprile 2019
    • Teatro Laboratorio

I più visti

  • "Quartieri in musica" a Verona: concerti di classica, jazz e lirica

    • Gratis
    • dal 8 novembre 2018 al 26 aprile 2019
    • Vedi programma completo
  • Ennio Morricone torna in Arena per due serate memorabili con scalette differenti

    • dal 18 al 19 maggio 2019
    • Arena di Verona
  • Tornano i concerti degli "Amici della Musica" al Teatro Ristori di Verona

    • dal 8 ottobre 2018 al 29 aprile 2019
    • Teatro Ristori
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
Torna su
VeronaSera è in caricamento