A Castelvecchio la mostra "Il segno dell'Ottocento. Disegno italiano a Verona"

Il 25 novembre 2017 a Castelvecchio, in sala Boggian, apre al pubblico la mostra Il segno dell'Ottocento. Disegno italiano a Verona. L'esposizione è promossa dal Comune di Verona, Direzione Musei d’Arte Monumenti e Biblioteca Civica, con la sponsorizzazione di Banco BPM, il patrocinio della Regione Veneto, la collaborazione degli Amici dei Civici Musei d'Arte di Verona – Gruppo Giovani, il contributo di AirDolomiti e del Rotary Club Verona Sud Michele Sanmicheli.

Settantotto disegni di cinquantasei autori diversi, in gran parte inediti e di sorprendente bellezza, conducono il visitatore alla scoperta della grafica italiana dell’Ottocento, un’espressione dell’arte del XIX secolo ancora poco conosciuta, ma importante per capire i profondi e radicali cambiamenti che interessano il linguaggio artistico del secolo lungo. 

I fogli in esposizione mostrano le molteplici funzioni del disegno - schizzo per fissare un’idea, studio di un particolare, opera d’arte compiuta - e illustrano i soggetti che si ritrovano nelle contemporanee opere di pittura, come il paesaggio, la scena di storia e di genere, il ritratto, l’autoritratto. 
Il percorso è arricchito dalla presenza di nove dipinti una scultura che aiutano a comprendere meglio il continuo dialogo che, per tutto il secolo, intercorre tra le differenti manifestazioni artistiche.

Le opere esposte provengono da tre importanti raccolte veronesi: la collezione di disegni di Alberto Pariani, tuttora inedita, conservata presso la Biblioteca Civica di Verona, la raccolta di grafica di Banco BPM, di cui recentemente sono stati ultimati il riordino e la catalogazione, e il nucleo di interessanti fogli del primo e del secondo Ottocento custodito presso il Gabinetto Disegni e Stampe dei Civici Musei d'Arte. 
La presenza di queste collezioni a Verona ha permesso di proporre al pubblico un panorama molto articolato della grafica italiana nel XIX secolo.

L'esposizione viene inaugurata venerdì 24 novembre 2017 alle ore 17, presso il Museo di Castelvecchio, ed è visitabile fino al 25 febbraio 2018.

Visite guidate alla mostra

Domenica 26 novembre ore 16.30 Primo appuntamento con le Visite guidate gratuite alla mostra "Il segno dell'ottocento" E le date seguenti: 3, 10, 17 dicembre; 7, 14, 21, 28 gennaio; 4, 11, 18 febbraio.

Iscrizioni aperte per tutte le visite.

Informazioni

- visite guidate della durata di un'ora - posti limitati - iscrizione obbligatoria - la gratuità non comprende il pagamento del biglietto d'ingresso

Biglietti biglietto intero: € 6,00 ridotto gruppi, anziani (over 60) e studenti: € 4,50 ridotto scuole/ragazzi 8-14 anni (solo accompagnati): € 1,00 cumulativo Castelvecchio/Maffeiano: intero € 7,00 - ridotto: € 5,00

Ingresso gratuito: anziani (over 65) residenti nel Comune di Verona - portatori di handicap e loro accompagnatori - bambini fino a 7 anni - con VeronaCard

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Romeo & Juliet Experience", la realtà virtuale per entrare nella vita dei due amanti

    • dal 25 giugno al 30 dicembre 2018
    • Centro Storico di Verona
  • Al Parco Giardino Sigurtà la mostra fotografica "Il parco da ieri a oggi"

    • dal 16 giugno al 11 novembre 2018
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Al Museo di Storia Naturale la mostra fotografica "Everyday Climate Change"

    • dal 6 ottobre 2018 al 13 gennaio 2019
    • Museo di Storia Naturale

I più visti

  • Alla scoperta delle mura magistrali di Verona: quattro domeniche di passeggiate

    • Gratis
    • dal 30 settembre al 21 ottobre 2018
    • Vedi programma completo
  • "Il Moro nel piatto" a Castelnuovo del Garda una manifestazione tutta da gustare

    • dal 14 settembre al 31 ottobre 2018
    • Cantina di Castelnuovo del Garda
  • A San Rocco di Piegara è in arrivo la 26^ Sagra dei Marroni

    • Gratis
    • 21 ottobre 2018
    • Piazza San Rocco
  • "Romeo & Juliet Experience", la realtà virtuale per entrare nella vita dei due amanti

    • dal 25 giugno al 30 dicembre 2018
    • Centro Storico di Verona
Torna su
VeronaSera è in caricamento