Prima officina della poesia: appuntamento a Sona venerdì 20 aprile

Venerdì 20 aprile alle ore 20,30 presso la Sala Civica del Comune di Sona - Verona avrà luogo la Prima Officina della Poesia organizzata da Officina Grafica Edizioni. Saranno presenti quattro poeti: Agata De Nuccio, Silvana Barbati, Maurizio Pozzani e Luigi Pedilarco. Ci sarà la musica con il maestro Giancarlo Checchetti e a seguire un piccolo rinfresco

Questa è la prima Officina della Poesia, confidiamo possano seguirne altre.
Perché una serata di poesia? Perché crediamo che i poeti e la poesia possano permettersi quella spontaneità che spesso nella prosa viene a mancare. Uno scritto poetico non potrà mai, a nostro avviso, essere giudicato se non per la forma. Il poeta esprime con poche parole sentimenti che richiederebbero pagine di spiegazione. Eppure, se il poeta è veramente tale, raggiunge con queste il cuore e la mente delle persone.

La poesia è veramente difficile da capire e crediamo sia per questo che le vendite dei libri di poesia sono sempre poche. Con serate come questa ci piacerebbe far avvicinare i poeti alla gente, far sentire a tutti la loro voce interiore, farli riflettere attraverso quei pochi versi recitati.

Gli autori:

AGATA DE NUCCIO. Poeta di lungo corso, nata a Castrignano del Capo e residente ad Erbè, ha avuto numerosi riconoscimenti e premi. Quello a cui è più legata è il riconoscimento al Premio internazionale Un bosco per Hyoto per l'impegno, attraverso la poesia, alla salvaguardia dell'ambiente.
Ha pubblicato: Numero 38, Samia e l'Isola dei pesci rondine, Le conchiglie di Ciprea. Proclamerà poesie dal suo nuovo libro: Lievito madre.

SILVANA BARBATI
Nata a Torino e residente a Verona, è insegnante di italiano nella scuola primaria.
Ha pubblicato il libro Mosaico di Lievi pensieri e ha partecipato con suoi versi a numerose antologie. Ha ricevuto riconoscimenti dall'Accademia Universitaria di Lettere di Palermo. Questa sera presenta il suo nuovo libro Mi sono fermata a pensare

MAURIZIO POZZANI
Veronese DOC, è stato primario del pronto soccorso al Sacro Cuore di Negrar. Uomo di scienza e di profonda cultura ha pubblicato innumerevoli scritti scientifici ed è diventato punto di riferimento per molti colleghi. Come scrittore ha al suo attivo due romanzi di notevole levatura storico-culturale: Il senso del chirurgo e I giardini del cielo e della terra. Questa sera proclamerà alcune poesie che ha sempre tenute nascoste nel cassetto.

LUIGI PEDILARCO
Nato a Caltagirone, da molti anni risiede a Verona. Poeta di strada, ha lasciato tutto per dedicarsi alla sua passione: la poesia. Vive dei suoi versi e di una pensione sociale. Frequenta i mercati di Verona, Mantova, Vicenza, dove vende i suoi libri. Pluripremiato e plurimultato, durante le festività vi capiterà spesso di incontrarlo in piazza Bra con la sua valigia, i suoi libri e i suoi versi. Ha scritto diversi libri di poesia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • A Soave la grande "Fiera del Gusto delle Pro Loco dell'Est Veronese"

    • da domani
    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Piazza Foro Boario
Torna su
VeronaSera è in caricamento