Presentazione del volume "Leoncillo, materia radicale"

Giovedì 11 aprile alle ore 18 viene presentato alla Galleria dello Scudo il catalogo della mostra "Leoncillo, materia radicale. Opere 1958-1968", edito da Skira.

Relatori dell'incontro sono: Enrico Mascelloni, curatore della mostra e autore del catalogo ragionato dell’opera di Leoncillo di prossima uscita con Skira;
Fabio Sargentini, gallerista romano protagonista dell’avanguardia artistica italiana tra la fine degli anni sessanta e i primi settanta, a cui si deve la scoperta e la promozione dell’opera dello scultore umbro; Martina Corgnati, docente all'Accademia di Belle Arti di Brera, che illustrerà i “ricordi antichi, arcaici e medievali nell’opera di Leoncillo Leonardi”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Pescantina l'incontro "Estetista – estetica professionale e medicina"

    • Gratis
    • 9 dicembre 2019
    • Villa Quaranta
  • A Bevilacqua la convention nazionale di Prima Posizione

    • Gratis
    • 13 dicembre 2019
    • Castello Bevilacqua
  • A Verona la conferenza "Psicopatologia della vita amorosa" con Emanuela Muriana

    • solo oggi
    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Palazzo Erbisti

I più visti

  • Tornano a Verona gli splendidi banchetti per la Fiera di Santa Lucia

    • Gratis
    • dal 10 al 13 dicembre 2019
    • Piazza Bra
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento