Sabato 29 ottobre a Sandrà la presentazione della Compilation Rock con Endless Harmony, Overdose e Skymall Solution

Uscirà il prossimo weekend il secondo volume della compilation #HARDROCKPARTY vol.2: la presentazione ufficiale si terrà al Circolo Arci Cao De Sora di Sandrà (VR) sabato 29 ottobre con il live di Endless Harmony, Skymall Solution, Overdose. Ingresso libero con tessera Arci. A partire dalle ore 21:30. Il locale è in Via Isonzo 16.

La compilation raccoglie diversi artisti del panorama nazionale italiano che affrontano il rock e le sue diverse sfumature in lingua inglese. 19 canzoni per 75 minuti di musica al fulmicotone con 7 brani inediti mai pubblicati, grandi cover del rock rielaborate (Gun'n' Roses, Cornershop, The Doors, Elvis Presley) ed i migliori artisti pubblicati da Vrec nell'ultimo anno.

La tracklist inizia con una esclusiva assoluta: "Get Out of my Way" è un inedito degli Small Jackets, eccezionale band romagnola di rock anni settanta che vanta 4 album in studio, tour in tutta Europa, pubblicata dall'etichetta svedese Transubstans.

Nuovo brano per gli Uncledog, band padovana che con "Face On The Floor" recupera un brano mai pubblicato online prodtto da Sylvia Massey (producer americana già al lavoro con il gotha del rock mondiale).

I Nineteen Fourth si affacciano sul panorama musicale con due brani: l'inedito "Soul Speech" e la rivisitazione di "Welcome to the Jungle" dei Guns'n'Roses. Sound monolitico tra RATM e System of a Down, riferimenti della band marchigiana.

"Slave inside" è un brano particolare dei veronesi Endless Harmony incluso nel loro esordio "Huperspace". Si tratta di una rivisitazione in lingua inglese del brano "Schiavi Moderni" dei Rhumornero, il cui cantante, Carlo De Toni, partecipa al brano.

Spettacolare inedito per i milanesi Lambstone: "Hunting" anticipa il disco di inediti in arrivo nel 2017 e lascia per sperare per il debutto sulla lunga distanza della band prodotta da Pietro Foresti (Korn, LA Guns) (nella compilation ha contribuito a diversi progetti).

I trevigiani Down To Ground partecipano con il loro nuovo singolo "Today" attualmente in promozione radiofonica e corredato da un videoclip girato in estate durante gli opening act dell'intero tour italiano degli Skunk Anansie. Il brano è incluso nel secondo loro album "The World We Live In".

Gli Overdose partecipano alla compilation con la riuscita rivisitazione di "Brimful of Asha" dei Cornershop. Il brano è in cluso in "1991", il loro esordio a tinte grunge.

Altro inedito è "Olympia" della Rick Perovich Band. Il cantautore rock triestino ritorna in scena con un brano che conferma il proprio talento compositivo nel realizzare rock hit dal forte impatto.

A rappresentare la capitale Roma arrivano gli Skymall Solution con l'inedito "Touch Me". La band uscirà nel 2017 con il nuovo album tra Deftones e Dream Theater.

I Celeb Car Crash partecipano alal compilation con "Let Me In", vero successo rock radiofonico incluso nel loro album "People Are The Best Show".

I veronesi EX si cimentano con la lingua inglese nel rifacimento rockeggiante di "Riders On The Storm" dei Doors, già incluso nel Tributo a Jim Morrison a cui hanno partecipato.

I bresciani Seddy Mellory portano il loro punk rock con il brano "Catwalk" incluso nella loro recente ultima fatica "Urban Cream Empire"..

I pistoiesi The Fooots (con tre "o") contaminano il rock anni '70 con soluzioni moderne alla Black Keys: la riuscitissima "Jack Shame" inclusa nel loro esordio "This Is Not The Exit".

Gli Ant Mill propongono uno stoner rock progressive di forte suggestione: la loro "Burnin' Rope" proviene dal loro esordio "Double Rope Pendulum" con la bresciana Kandinsky Records.

Internazionali e stilosi i The Anthem, rock/pop/Punk band con sede a Roma che con "Like You're James Dean" hanno ottenuto ampi consensi. Il brano è incluso nel disco "In It To Win It" (Alternative Factory).

"Day By Day" è il brano estratto dal secondo album dei milanesi Never Trust intitolato "The Line" vera propria rock-hit che si fissa in testa.

Ancora Brescia per la rivisitazione di "A Little Less Conversation" di Elvis riproposta dai Tutti Frutti + 1, giovanissima band di rock'n'roll con all'attivo un EP con qualche inedito.

Chiudono i vicnetini Virtual Time con il bel singolo "Fire Worl II" incluso nel loro album "Long Distance" (Irma Records).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Manuel Agnelli in concerto al Teatro Filarmonico di Verona

    • 22 novembre 2019
    • Teatro Filarmonico
  • Tutti i concerti in programma alle Cantine de l'Arena di Verona dal 12 al 17 novembre 2019

    • Gratis
    • dal 12 al 17 novembre 2019
    • Cantine de l'Arena
  • Gino Paoli e Danilo Rea in concerto al Teatro Salieri di Legnago

    • 6 dicembre 2019
    • Teatro Salieri

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento