Paolo Fresu con il suo Devil Quartet inaugura il Verona Jazz al Teatro Romano

  • Dove
    Teatro Romano
    Rigaste Redentore, 2
  • Quando
    Dal 21/06/2017 al 21/06/2017
    21.00
  • Prezzo
    platea € 30,00+4,50 ridotto platea (over 65 e Under 16) € 26,50+3,50 gradinata € 20,00+3,00 ridotto gradinata (over 65 e Under 16) € 17,50+2,50
  • Altre Informazioni
    Sito web
    eventiverona.it

Un’inaugurazione che ha il nome di Paolo Fresu il 21 giugno. Un prosieguo che si chiama Stefano Bollani il 24 giugno. Sono i primi due appuntamenti confermati del Verona Jazz, la tradizionale rassegna veronese dedicata alle eccellenze del jazz nazionale e internazionale in scena al Teatro Romano, nell’ambito dell’Estate Teatrale Veronese.

21 GIUGNO PAOLO FRESU – DEVIL QUARTET - Musica "melangé" la definisce Fresu ma, in realtà, solo di jazz si tratta, sia pure spinto in avanti, sia pure meticciato con altri linguaggi, ma carico di una straordinaria energia dinamica e colmo di buone invenzioni. Con Fresu il chitarrista Bebo Ferra, il bassista Paolino Dalla Porta e il batterista Stefano Bagnoli, tre autentici assi dell'Italian Style. Fresu, in questa occasione gioca sui dialoghi, punta la tromba, o il flicorno, verso Ferra e intreccia un fitto tessuto di domanda e risposta (riecheggia l'antico canone africano?), poi si lega al basso di Dalla Porta e allora il dialogo si fa più ritmico, mentre Bagnoli lega il tutto con un drumming intenso e con uno splendido lavoro con le spazzole.

Fresu è chiuso nel bozzolo di una invenzione continua, non importa quale sia il titolo del tema, è sempre musica sua, intrisa di una tenera felicità, sia quando si abbandona a un lirismo quieto, sia quando si scapicolla su ritmi più dinamici. E gli altri con lui Ferra con la sua puntuta, un fraseggio asciutto, introverso, Dalla Porta che fa "ronfare" il basso con suoni straordinari, Bagnoli capace di una presenza continua. Fresu finisce il set con "Ninna nanna per Andrea" poi, richiamato a gran voce, il quartetto dissacra con ironia un tema da "Porgy and bess" di Gershwin e il pubblico è definitivamente conquistato.

Biglietti in vendita dalle 10.00 di venerdì 10 marzo sui circuiti Ticketone, Geticket e presso le filiali Unicredit.

INFORMAZIONI E BIGLIETTI

PAOLO FRESU

platea                                                     € 30,00+4,50

ridotto platea (over 65 e Under 16)        € 26,50+3,50 

gradinata                                                € 20,00+3,00

ridotto gradinata (over 65 e Under 16)   € 17,50+2,50 

STEFANO BOLLANI

platea                                                     € 40,00+6,00

platea laterale                                         € 30,00+4,50 

gradinata                                                € 25,00+3,75

ridotto gradinata (over 65 e Under 16)   € 20,00+3,00                              

Tel: 045.8039156                       

info@eventiverona.it                  

Web

(fonte foto EVENTI srl)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Lenny Kravitz sbarca all'Arena di Verona per il lancio del nuovo album

    • 16 luglio 2018
    • Arena di Verona
  • I Deep Purple tornano in concerto all'Arena di Verona nel 2018

    • 9 luglio 2018
    • Arena di Verona
  • Rock the Castle, a Villafranca un festival nel festival all'insegna del rock e del buon cibo

    • dal 29 giugno al 1 luglio 2018
    • Castello Scaligero

I più visti

  • Lenny Kravitz sbarca all'Arena di Verona per il lancio del nuovo album

    • 16 luglio 2018
    • Arena di Verona
  • I Deep Purple tornano in concerto all'Arena di Verona nel 2018

    • 9 luglio 2018
    • Arena di Verona
  • Per festeggiare il solstizio d'estate torna "Waur Ljetzan" la Festa del Fuoco a Giazza

    • Gratis
    • 23 giugno 2018
    • Località Giazza
  • Rock the Castle, a Villafranca un festival nel festival all'insegna del rock e del buon cibo

    • dal 29 giugno al 1 luglio 2018
    • Castello Scaligero
Torna su
VeronaSera è in caricamento