Natale in università con il concerto della pianista Mariangela Vacatello

Sarà la pianista Mariangela Vacatello la protagonista del Concerto di Natale dell’università di Verona in programma mercoledì 12 dicembre, alle 21, nell’Aula magna del Polo Zanotto. Anche quest’anno il tradizionale appuntamento che l’ateneo dedica alla comunità universitaria e alla città è stato realizzato grazie alla collaborazione con l’Accademia Filarmonica di Verona.

Il concerto si aprirà con la celebre sonata “Al chiaro di luna” di Ludwig van Beethoven e continuerà con “Harmonies du soir” di Franz Liszt, “Tres Danzas Argentinas” di Alberto Ginastera e “Lied Widmug” (Dedica) dal ciclo di lieder “Myrten” di Robert Schumann. La pianista concluderà l’esibizione con Fryderyk Chopin, suonando la “Sonata n. 3 in si minore Op. 58”.  Al termine del concerto natalizio è previsto un brindisi e lo scambio di auguri con i partecipanti.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Mariangela Vacatello inizia la sua carriera giovanissima e si impone sulla scena internazionale all’età di 17 anni, con il secondo premio al concorso “F. Liszt” di Utrecht. Da quel momento annovera molti riconoscimenti, al concorso “F. Busoni” di Bolzano, “Van Cliburn” in Texas, Top of the World in Norvegia, Queen Elisabeth di Brussel, XVII Premio Venezia, The Solti Foundation, Premio della critica Nino Carloni e molti altri. Si è esibita in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche del mondo come il Teatro alla Scala di Milano, Ircam di Parigi, Musica Insieme Bologna, Società dei Concerti di Milano, Teatro Carlo felice di Genova, Unione Musicale di Torino, Wigmore Hall di Londra, Weill Hall di New York, Walt Disney Hall di Los Angeles, Oriental Centre di Shanghaj.

Ha collaborato con l'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia a Roma, Orchestra Rai di Torino, Filarmonica della Scala, Prague Chamber Orchestra, Rsi Lugano, Filarmonica di Stoccarda e con direttori quali Krystof Penderecky, Andris Nelsons, Gabor Takacs-Nagy, Martin Haselboeck, Gustav Kuhn, Xian Zhang, Christopher Franklin, Oleg Caetani, Michael Tabachnik, Andrès Orozco-Estrada, Roland Boer, Aleksander Slatkovky, Gerard Korsten, Daniel Kawka, Bernard Gueller, Zsolt Hamar, Anton Nanut, Donato Renzetti, Alain Lombard, Charles Olivieri-Munroe, Daniel Meyer, Carolyn Kuan, Luigi Piovano. Vacatello è nata a Napoli, dove ha iniziato con la scuola di V. Vitale, ha vissuto a Milano e a Londra, dove ha studiato e si è perfezionata all'Accademia Pianistica Internazionale di Imola, al Conservatorio di Milano e alla Royal Academy of Music. Vive attualmente in Umbria e unisce la sua carriera pianistica con l’attività didattica all’ISSM “G. Briccialdi” di Terni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Quartieri in musica" a Verona: concerti di classica, jazz e lirica

    • Gratis
    • dal 8 novembre 2018 al 26 aprile 2019
    • Vedi programma completo
  • Tornano i concerti degli "Amici della Musica" al Teatro Ristori di Verona

    • dal 8 ottobre 2018 al 29 aprile 2019
    • Teatro Ristori
  • Al teatro Stimate e al Camploy torna "La città del jazz", omaggio a Rudy Rotta

    • Gratis
    • dal 22 novembre 2018 al 17 aprile 2019
    • Teatro Stimate | Teatro Camploy

I più visti

  • "Quartieri in musica" a Verona: concerti di classica, jazz e lirica

    • Gratis
    • dal 8 novembre 2018 al 26 aprile 2019
    • Vedi programma completo
  • La serie tv evento "Adrian" in diretta dal Teatro Camploy di Verona

    • dal 21 gennaio al 5 marzo 2019
    • Teatro Camploy
  • Tornano i concerti degli "Amici della Musica" al Teatro Ristori di Verona

    • dal 8 ottobre 2018 al 29 aprile 2019
    • Teatro Ristori
  • "L’amore materno" alla Gam: le origini della pittura moderna da Previati a Boccioni

    • dal 7 dicembre 2018 al 10 marzo 2019
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
Torna su
VeronaSera è in caricamento