Innamorarsi al Cinema con il "Love Film Fest" in Gran Guardia dall'11 al 14 febbraio

Dall’11 al 14 febbraio 2016 in concomitanza con la Festa di San Valentino e con la dodicesima edizione del Verona in Love (la manifestazione che da anni promuove la nostra città come capitale mondiale dell’amore e meta di “pellegrinaggio” per tutti gli innamorati), si terrà, nel Palazzo della Gran Guardia, il nuovo "Love Film Fest", una rassegna cinematografica dedicata al genere sentimentale. La rassegna si presenta al pubblico in formato “retrospettiva”, in vista della successiva edizione - prevista nel 2017 - in cui nelle intenzioni degli organizzatori si vorrà dare vita ad un vero e proprio festival di cinema, con al centro un concorso dedicato ai film inediti.

Questa prima edizione del "Love Film Fest", che avrà come Paese straniero ospite l’Argentina, permetterà, nel frattempo, di assistere alla proiezione di film già editi (in lingua originale con i sottotitoli in italiano), ma dal fascino e interesse ancora vivo e in grado di emozionare, provenienti in alcuni casi da luoghi lontani o passati immeritatamente sottotraccia nella normale programmazione della distribuzione cinematografica italiana e cittadina.

Il "Love Film Fest" verrà inaugurato nella serata dell’11 febbraio con la proiezione di “Tango” di Carlos Saura (inizio ore 19.00) e il seguente spettacolo – nel suggestivo Loggiato della Gran Guardia - ad opera del gruppo di danza “Malenatango” di Giampietro Guglielmi. Il giorno successivo, venerdì 12, inizierà poi la “tre giorni” di rassegna vera e propria che si protrarrà fino a domenica 14 febbraio.

Venerdì 12 febbraio, sarà ospite del "Love Film Fest" il regista Luca Guadagnino, che presenterà il suo film “Io sono l’Amore”. Uscito nel 2009 e presente in vari festival cinematografici internazionali, (Venezia, Berlino, Sundance), il film è stato un successo di critica e di pubblico e nel 2010 è stato candidato ai Golden Globes e ai BAFTA, nella sezione Miglior Film Straniero, e all'Oscar, per i migliori costumi. Nel 2015 il suo “A Bigger Splash” (con attore del calibro di Tilda Swinton, Ralph Fiennes, Dakota Johnson, Matthias Schoenaerts) è stato presentato alla 72ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

“Un’iniziativa che trova il plauso e il sostegno dell’Amministrazione comunale, impegnata nel promuovere e valorizzare tutte le iniziative culturali, anche private, che ampliano l’offerta cittadina a vantaggio della collettività. La rassegna, inoltre, si inserisce perfettamente nell’ambito delle proposte di Verona in Love, la manifestazione che da anni promuove la nostra città come capitale mondiale dell’amore. La speranza è che l’iniziativa diventi con gli anni un appuntamento fisso nel calendario degli eventi cittadini, un vero festival del cinema dedicato a tutti gli appassionati”. Questo il commento del consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi, intervenuta al Caffè Wallner alla presentazione del "Love Film Fest".

Molteplici gli eventi collaterali che si terranno a margine della rassegna. Si comincia venerdì 12 febbraio alle ore 10.30 con l’incontro - nell’Auditorium della Gran Guardia –con Alberto Scandola, Professore di Critica Cinematografica dell’Università degli Studi di Verona: “L’amore nel cinema: forme, volti, ossessioni" il titolo della sua lezione, aperta al pubblico.

Sabato 13 alla stessa ora sarà la volta dell’incontro con Alessandro Penazzi, producer di New York, che racconterà come trovare i finanziamenti per realizzare un film.

Infine, domenica 14 sempre alle 10.30 concluderemo il ciclo con Manuela Cacciamani, docente alla scuola Holden di Torino e una delle produttrici italiane più affermate nell’attuale panorama italiano e internazionale, che ci parlerà di come sviluppare un progetto per il cinema.

Oltre alla serata inaugurale dedicata al tango argentino, saranno due gli appuntamenti musicali in programma: quello con il trio acustico Bengi ConfidenQal – composto da Bengi (voce-chit acustica), Claudio Shiffer (tromba, voci e acustica) e Vince Murè (pianoforte) – che sabato 13 febbraio alle 19.15, nel Loggiato della Gran Guardia, proporrà un repertorio di canzoni anni 70 e quello con Alessio Bertallot dj set che domenica 14 febbraio, sempre a partire dalle 19.15, vedrà il noto conduttore radiofonico, cantante e disc jockey proporre uno spettacolo di suoni e luci davvero suggestivo.

Durante tutta la manifestazione, infine, verrà proiettato, nei locali interni della Gran Guardia, lo slide show “Glaciar Perito Moreno” a cura di Alessandro Gloder. Si tratta dell’ennesimo omaggio all’Argentina, di cui il ghiacciaio – visto da molteplici angolature da parte del talentuoso fotografo veronese – ne è uno dei simboli indiscussi.

PROGRAMMA COMPLETO DEL LOVE FILM FEST

Quattro le sezioni cinematografiche, una per ciascuna fascia oraria:

• ORE 15.00: Love Classics. venerdì 12: Catene di Raffaele Matarazzo; sabato 13: Magnifica Ossessione di Douglas Sirk; domenica 14: La Sirene du Mississipi di Francois Truffaut.

Tre variazioni su un genere declinato in tre diversi momenti della storia del cinema: il neorealismo d’appendice, lo splendore della Hollywood classica, la libertà della Nouvelle Vague. Una selezione a cura del Professor Alberto Scandola dell’Università degli Studi di Verona.

• ORE 17.00: Love Strangers. venerdì 12: Il figlio della Sposa di Juan Josè Campanella; sabato 13: Medianeras di Gustavo Taretto; domenica 14: Valentin di Alejandro Agresti.

Un omaggio al cinema argentino, ospite d’onore di questa prima edizione. Tre film speciali per raccontare un Paese e le sue sfumature di vita sentimentale.

• ORE 19.00: Love Directors. venerdì 12: Io sono l’Amore di Luca Guadagnino; sabato 13: Io sono Li di Andrea Segre; domenica 14: Storie di ragazzi e di ragazze di Pupi Avati.

Una piccola celebrazione di alcuni dei grandi registi contemporanei del Cinema di casa nostra: tre punti di vista da riscoprire sul grande schermo.

• ORE 21:00: Panorama. venerdì 12: Locke di Steven Knight; sabato 13: Before Midnight di Richard Linklater; domenica 14: Banana di Andrea Jublin.

Un percorso, dedicato alla casa distribuzione internazionale Good Films, fra crisi e rinascita in tre film che avranno il compito di concludere e riassumere le giornate di proiezioni.

I biglietti sono già in vendita sul circuito Eventbrite. Per chi volesse acquistare in anteprima l’abbonamento a tutti gli eventi della rassegna (con 13 proiezioni) è possibile trovare fino al 5 febbraio una speciale offerta a € 35 invece che € 45. Sono in vendita anche abbonamenti giornalieri a € 15 e, naturalmente, i biglietti per la singola proiezione a € 5. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.lovefilmfest.it e sui profili Facebook e Twitter dedicati.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • A Soave la proiezione del viaggio-documentario "Per memoria"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 dicembre 2019
    • Sala delle Feste - Municipio

I più visti

  • Tornano a Verona gli splendidi banchetti per la Fiera di Santa Lucia

    • Gratis
    • dal 10 al 13 dicembre 2019
    • Piazza Bra
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento