Cosmobike Show a Veronafiere: al via la quattro giorni dedicata al mondo delle due ruote

Oltre 500 aziende da sette nazioni, quattro padiglioni per un totale di 40mila metri quadrati espositivi, 20mila metri quadrati di aree esterne per prove, gare ed esibizioni, 60 chilometri di percorsi tecnici sulle colline veronesi per i bike test, più di 30 appuntamenti, tra convegni e seminari. Sono questi i numeri del debutto di CosmoBike Show, la nuova manifestazione internazionale dedicata al mondo della bicicletta, in programma a Veronafiere dall’11 al 14 settembre 2015.

Per quattro giorni, la Fiera di Verona diventa capitale delle due ruote a pedali, ospitando i più importanti marchi nazionali e stranieri con le anteprime 2016 di grandi produzione in serie, realizzazioni artigianali e su misura, abbigliamento e accessori e componentistica. CosmoBike Show rappresenta un mercato che in Italia, nel 2014, ha registrato la vendita di 1,6 milioni di biciclette, in crescita del 6,6% sul 2013. Con 2,7 milioni di esemplari prodotti l’anno scorso (+2,1% sul 2013), il Paese rappresenta il primo costruttore di bici in Europa, al vertice anche delle esportazioni, grazie a 1,7 milioni di pezzi venduti all’estero (+1,1% sul 2013) e ad una bilancia commerciale in attivo di 142 milioni di euro (fonte: ANCMA).

"Fin dalla prima edizione, Cosmobike Show si qualifica come evento di riferimento in Italia per il settore e secondo in Europa, per dimensioni – afferma il presidente di Veronafiere, Ettore Riello –. Si tratta di un format fieristico innovativo che mette al centro la passione, gli interessi e le esigenze del ciclista, ma guarda anche al futuro del settore, con tematiche quali sostenibilità ambientale, nuovi concetti di mobilità urbana e ricerca tecnologica".

La fiera punta subito a caratterizzarsi come evento internazionale per operatori e visitatori, come conferma il direttore generale dell’Ente, Giovanni Mantovani: "Oltre che dall’Italia, abbiamo espositori da Olanda, Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Australia e Cina e, proprio i Paesi Bassi sono lo special guest 2015 – spiega –. Veronafiere è la piazza migliore dove far crescere CosmoBike quale vetrina di livello europeo per valorizzare il comparto bici".

Che si tratti di bici tradizionali, mountain bike, da corsa, elettriche, fat-bike capaci di affrontare sabbia e neve, “special needs bike” per persone con disabilità motorie, o accessori per ciclisti, le novità sono una costante della manifestazione che ha scelto di premiare con il CosmoBike Tech Award, 17 aziende che si sono distinte per innovazione, design e ricerca tecnologica in nove categorie: si va dal telaio biodegradabile realizzato con una stampante 3D, fino alle bibite energetiche per vegani e celiaci. CosmoBike è anche una manifestazione di contenuti, con oltre 30 convegni e seminari tecnici. Uno dei filoni più attuali è legato all’ambiente e alla sostenibilità che vede la bicicletta protagonista di CosmoBike Mobility, collaterale dedicato al futuro della ciclabilità urbana che coinvolge esperti del settore e alle amministrazioni pubbliche. Il cicloturismo è l’altra grande area tematica: in Italia è un comparto che ha un potenziale fatturato di 3,2 miliardi di euro. Per questo CosmoBike Tourism presenta al pubblico le migliori proposte in fatto di itinerari e pacchetti a misura di bici offerti da enti, alberghi, agriturismi e consorzi di promozione del turismo. Sempre in questa direzione va l’iniziativa Green Roads Award che premia e valorizza quei luoghi unici dell’Italia visitabili solo o prevalentemente in sella ad una bici. CosmoBike Show è pensata per essere una fiera interattiva, capace di coinvolgere il pubblico in prima persona e uscire dagli spazi del quartiere e dei padiglioni, allargandosi all’intera città di Verona. Venerdì 11 settembre è dedicato al Demo Day: quattro percorsi tecnici sulle colline di Verona (per un totale di 60 chilometri di tracciato), dove provare le ultime novità in fatto di bici. Infine, Cosmobike Show è anche spettacolo ed emozioni che alimentano la passione. All’inaugurazione, sabato 12 settembre (ore 11), partecipa Francesco Moser, campione del mondo e vincitore del Giro nel 1984; nel pomeriggio (ore 15) il campione Vittorio Brumotti, volto noto della tv, è protagonista di uno spettacolo di bike trial.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • A Soave la grande "Fiera del Gusto delle Pro Loco dell'Est Veronese"

    • da domani
    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Piazza Foro Boario
Torna su
VeronaSera è in caricamento