Ultimi giorni a disposizione per visitare la mostra "Antonio Balestra. Nel segno della grazia"

Ultimi giorni per visitare la prima mostra interamente dedicata al grande pittore veronese, a cura di Andrea Tomezzoli

Fonte foto CASADOROFUNGHER Comunicazione

Sono questi gli ultimi giorni - fino al 19 febbraio - per poter visitare la mostra Antonio Balestra. Nel segno della grazia, a cura di Andrea Tomezzoli, organizzata dal Comune di Verona, Direzione Musei d’Arte e Monumenti, e allestita nella Sala Boggian del Museo di Castelvecchio.

Un’esposizione che vuole rendere omaggio al pittore veronese Antonio Balestra (1666-1740) in occasione del trecentocinquantesimo anniversario della sua nascita e che, da novembre ad oggi, ha registrato circa 41000 presenze. Sono oltre sessanta le opere esposte al pubblico tra dipinti, disegni, incisioni e volumi a stampa provenienti da prestatori pubblici e privati, italiani ed europei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento