Nuovi grandi appuntamenti con la buona musica e i sapori locali alle Cantine de l'Arena

Giovanni Mazzarino

Dopo l’ampio riscontro di pubblico avuto la scorsa settimana, continuiamo con la nostra programmazione musicale, qui alle Cantine de l'Arena: venerdì 16 ore 22.30 serata soul con la voce black di Leslie Sackey; per l’happy-hour di domenica 18 ottobre (ore 19.00) la fisarmonica di Titti Castrini a coronare “il Festival del vino” di Verona; martedì 20 il jazz di Giovanni Mazzarino e il suo nuovo quartetto (ore 22.00).

Il prossimo sarà un week-end ricco di novità e manifestazioni a Verona, in cui spicca la prima edizione di “Hostaria Verona” (www.hostariaverona.com/wine-festival-verona/) , evento nato attorno alle produzioni vinicole veronesi proprio nel periodo della vendemmia, a cui le Cantine de l’Arena aderiscono con grande entusiasmo. Nel prossimo fine settimana (16-17-18 ottobre), attraverso un percorso all’interno del centro storico della città, si potranno degustare i vini proposti dalle cantine presenti , e assaggiare speciali menù preparati nei ristoranti e locali aderenti al progetto.

Venerdì 16 ottobre, ore 22.30. Leslie Sackey soul2soul è un progetto che vede protagonista una delle voci black più interessanti del panorama nazionale. Dopo aver calcato il palco di un noto programma televisivo, il giovane cantante propone una serata all'insegna della Black Music, del Soul e R’n’B di alto livello, accompagnato da Joel Ainoo al piano, Eric Quartey al basso e dal veronese Alberto Patuzzo alla batteria. Nato nel 1990 a Brescia da genitori di origine Ghanese, Leslie Sackey inizia a cantare all’età di sei anni nella comunità pentecostale della sua città, facendo parte prima del coro gospel locale, poi di altri gruppi ghanesi di fama internazionale, come Tagoe Sister, Rev. Yawson. Un’esperienza importantissima questa, che lo ha reso l’artista promettente che è oggi. “Voce Calda”, “Timbro Soul”, “Una Voce che emoziona”, sono i commenti che lo circondano dopo ogni sua esibizione. Una voce eccezionale quindi che riesce a colpire l’anima di chi ascolta.

Domenica 18 ottobre, ore 19.00; i suoni e le voci delle osterie, dalle ballate zigane al tango argentino, al cantautorato di Gaber, echeggeranno fra le antiche mura della Brasserie, in occasione anche della manifestazione enogastronomica “Hosteria Verona” che si terrà in questo fine settimana per le vie del centro della nostra città. L’atmosfera che verrà creata dalla fisarmonica del bresciano Titti Castrini e dalla chitarra del veronese Francesco Palmas, è una rivisitazione di canzoni popolari italiane e non, che hanno respirato nel tempo i sapori delle cantine, ricordando l’allegria, il vino, il buon cibo tradizionale. La collaborazione fra i due artisti, che dura da molti anni, li ha portati a condividere la scena in svariate situazioni sempre all'insegna di novità e di ispirazioni musicali da tutto il mondo. In questo particolare progetto saranno affiancati da una ritmica di tutto rispetto, con Mauro Sereno al contrabbasso e Francesco Casale alla batteria.

Martedì 20 ottobre, ore 22.00 salirà sul nostro palcoscenico il Giovanni Mazzarino New Quartet. Composto da Giovanni Mazzarino (piano), Humberto Amesquita (trombone), Alex Orciari (contrabbasso), Matteo Rebulla (batteria), è un gruppo di recente formazione che propone musica originale composta dal pianista siciliano, e che lui desidera condividere con questi giovani musicisti scelti, oltre che per la loro bravura tecnica, anche per la loro sensibilità e intelligenza artistica. Giovanni Mazzarino è sicuramente uno dei nomi più apprezzati del panorama jazz italiano, anche come didatta ed organizzatore. Si è esibito un po’ ovunque nel mondo, ed ha collaborato con tanti nomi importanti del jazz, da Tom Harrell a Fabrizio Bosso, da Adam Nussbaum a Enrico Rava. Nel 2002 si è classificato al 1° posto come “miglior nuovo talento italiano” per il Referendum Top Jazz indetto dalla rivista specializzata Musica Jazz. Nel 2009 sempre per il Top Jazz si è classificato 3° “miglior pianista italiano”.

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo. La programmazione prevede tre concerti settimanali.

Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni della musica jazz come bebop, swing, dixieland, bossanova, acid jazz ed affini. Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul, bossanova, lounge, e simili).

INFO

Web: http://www.lecantine-arena.com/

Facebook: https://www.facebook.com/LeCantineArena?fref=ts

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Manuel Agnelli in concerto al Teatro Filarmonico di Verona

    • 22 novembre 2019
    • Teatro Filarmonico
  • Il concerto di Sergio Cammariere inaugura la stagione del Teatro Salieri

    • solo oggi
    • 11 novembre 2019
    • Teatro Salieri
  • Tutti i concerti in programma alle Cantine de l'Arena di Verona dal 12 al 17 novembre 2019

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 17 novembre 2019
    • Cantine de l'Arena

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento