Vinitaly, la rassegna prosegue tra sommelier, sostenibilità e design

Il mercato del vino si mostra sempre più attento ai temi ambientali ed etici. Il futuro passerà attraverso ricerca e innovazione per trovare soluzioni ad impatto ambientale minore, senza intaccare la qualità

(Foto Ennevi)

Proseguono anche oggi, 9 aprile, i tanti eventi organizzati all'interno della 53esima edizione del Vinitaly, il salone internazionale dei vini e dei distillati in corso in fiera a Verona.

Nello stand del Veneto è stato presentato nello stand del Veneto è stato presentato il congresso nazionale dei sommelier dell'Ais che si terrà a Verona a novembre. «Il sommelier - ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia - è un ambasciatore non solo del vino ma anche del territorio, che avvicina al consumo responsabile e alla consapevolezza di ciò che si versa nel bicchiere. Il sommelier è il trait d'union tra produzione e consumo, tra la terra e il calice che degustiamo; ci parla di una storia enologica fatta di poesia, cultura, identità e promozione. I sommelier sono una componente fondamentale del fascino di consumare il buon vino».

E una delle parole centrali di questo Vinitaly è sostenibilità. Il mercato, infatti, è sempre più attento ai temi ambientali ed etici e il futuro della viticoltura e dell'enologia passerà attraverso un'intensa attività di ricerca e innovazione per trovare soluzioni che abbiano un impatto ambientale sempre minore, senza per questo intaccare la qualità del prodotto.
Su questo tema si è concentrato ieri il convegno organizzato da L’Informatore Agrario al Vinitaly. Titolo dell'evento: «Biocontrollo», per discutere degli strumenti biologici per la difesa dei vitigni. Strumenti diversi e ognuno con caratteristiche specifiche che devono essere analizzate in base alla pianta da difendere e al problema da debellare.
Il tutto per sostenere una fetta di mercato, quella dei vini biologici, che si è sempre di più ingrandita, andandosi a prendere anche all'interno di Vinitaly uno spazio ben identificato, l'Organic Hall, che accogliere Vinitalybio.

Ma Vinitaly non è solo vino, è anche tutto ciò che circonda questo prodotto. Per questo il salone ha dato vita al nuovo Vinitaly Design nel Padiglione F. Al suo interno sono proposti tutti quei prodotti ed accessori che completano l'offerta legata alla promozione del vino e all'esperienza sensoriale: dall'oggettistica per la degustazione e il servizio, agli arredi per cantine, enoteche e ristoranti, sino al packaging personalizzato e da regalo.

E insieme a Vinitaly, sempre in fiera a Verona sono in corso Sol&Agrifood, rassegna sui prodotti alimentari di qualità, ed Enolitech, l'evento dedicato alle tecnologie legate alla produzione di vini ed altre bevande.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • .....e quartieri paralizzati! Bravi!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Doveva essere in carcere, era in piazza Bra. 44enne arrestato a Pasqua

  • Sport

    Hellas, Grosso rimane. Setti: «Proviamo a raggiungere il nostro sogno»

  • Politica

    Dall'aborto al 25 aprile sul filo della "libertà", Sboarina replica a Di Maio: «Ossessionato»

  • Cronaca

    Villafranca, una porta da calcetto cade sopra a un bimbo di cinque anni

I più letti della settimana

  • Sul treno, si abbassa la zip e si masturba davanti ad una giovane: denunciato

  • Tragico incidente agricolo nel Veronese: morto un uomo di 30 anni

  • Ricerche concluse a Legnago: trovato il cadavere della 29enne Natasha Chokobok

  • Donna vuole suicidarsi e si butta dal ponte, ma precipita sul terreno

  • Schianto fatale in A4: auto esce di strada all'altezza di Caldiero, morto un uomo

  • Amazon apre un deposito di smistamento a Verona e cerca lavoratori

Torna su
VeronaSera è in caricamento