Solori, Confcommercio, 50&più Enasco: stipulata la convenzione per i commercianti

Le tre parti si sono incontrate per firmare un protocollo che renda più accessibili i servizi fiscali dedicati alla categoria

Solori, Confcommercio e associazione “50&più Enasco” hanno siglato questa mattina una convenzione, di due anni, per l’erogazione di servizi fiscali per i commercianti. Il protocollo è stato firmato dall’amministratore unico di Solori Damiano Monaldi, dal presidente di Confcommercio Paolo Arena e dal presidente dell’associazione di ultra cinquantenni “50 & più Enasco” Marcellino Prati. Erano presenti l’assessore alle Attività commerciali Marco Ambrosini e il direttore generale di Solori Alessandro Tatini.

“Si tratta di un accordo importante – ha detto Ambrosini – che permetterà di accorciare la filiera per il pagamento dei tributi, consentendo ai commercianti di avere dei canali a loro dedicati per avere assistenza fiscale e informazioni per controllare le loro posizioni. Una brillante iniziativa, frutto di una sinergia tra enti, che speriamo possa estendersi anche ad altri Comuni, riducendo così la distanza tra le Istituzioni e i cittadini e diminuendo la burocrazia”. L’accordo prevede che Solori attivi un indirizzo di posta elettronica dedicato ai commercianti iscritti alla Confcommercio o all’associazione “50&più Enasco”, le quali potranno richiedere informazioni per conto del cliente.

Le richieste potranno riguardare la visione della posizione debitoria del contribuente, la presentazione di istanze di rateizzazione, l’acquisizione di elementi in ordine al tributo in aggiunta a quelli indicati negli avvisi recapitati, la conoscenza di date e modalità di notifica degli avvisi di pagamento, la ristampa di avvisi non recapitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Confcommercio Verona e “50&più Enasco” sarà inoltre accordato, previo appuntamento, accesso agli uffici Solori anche fuori della apertura al pubblico. Solori, infine, si impegna a partecipare a programmi formativi organizzati dalle due associazioni di categoria, finalizzati ad approfondire aree tematiche sulla attività di riscossione in moda da favorire uno scambio di informazioni ed un miglioramento della qualità delle attività poste in essere a servizio delle imprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Colpito dal Coronavirus, è morto il campione delle bocce venete Giuliano Mirandola

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento