Rapporto sul turismo, più della metà dei visitatori di Verona è straniero

Il capoluogo scaligero è inserito tra le prime dieci città d'arte italiane per numero di arrivi e presenze di turistiche ed è tra le prime cinque città per numero di turisti stranieri

Foto di repertorio

Questa mattina, 10 febbraio, alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano è stata presentata la XXII Edizione del Rapporto sul Turismo Italiano, a cura dell'Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
Cinque le parti in cui è articolato il rapporto: la prima incentrata sulle statistiche, la seconda su imprese e servizi, la terza sulla competitività delle destinazioni, la quarta sui mercati e infine delle considerazioni sulle politiche pubbliche per il Turismo.

I dati che riguardano Verona sono positivi, ma hanno un rovescio della medaglia da non sottovalutare. Il capoluogo scaligero è infatti inserito tra le prime dieci città d'arte italiane per numero di arrivi e presenze di turistiche. Inoltre, Verona è tra le prime cinque città per numero di turisti stranieri, un numero che rappresenta il 57,5% del totale. Verona attira dunque più turisti stranieri che italiani e in generale la domanda di un luogo per alloggiare è alta. Questo ha provocato negli ultimi anni un boom di nascite di bed&breakfast e soprattutto di alloggi dati in affitto ai turisti.
Questi flussi turistici molto elevati possono innescare dinamiche negative come il cosiddetto gentrification, ovvero la progressiva espulsione dei residenti dalle aree urbane centrali a causa del crescente valore degli immobili. Immobili che poi vengono affittati ai turisti. Il rischio è che i centri storici si trasformino in grandi alberghi diffusi o in una sorta di parchi a tema, intaccando in questo modo il tessuto sociale e culturale (e quindi le identità) delle grandi città.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • La clinica San Francesco riconosciuta dalla regione Veneto come “struttura di riferimento per la chirurgia robotica ortopedica”

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento