Lavoro sul lago di Garda: le aziende incontrano i candidati a Lazise

Il prossimo appuntamento con IncontraLavoro si terrà alla Dogana Veneta e si rivolge agli interessati per un posto in alberghi o campeggi come addetti alla reception, cuochi, camerieri, baristi e animatori di campi estivi

IncontraLavoro - Immagine di repertorio

Nuovo appuntamento nel veronese con IncontraLavoro, l'iniziativa di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro con l'obiettivo di far incontrare le imprese alla ricerca di personale con i candidati in cerca di una nuova occupazione.

Mercoledì 19 febbraio alla Dogana Veneta di Lazise, in Piazzetta A. Partenio 13, le imprese del settore turistico gardesano incontreranno i candidati alla ricerca di un lavoro per la stagione estiva 2020 negli alberghi e nei campeggi del lago di Garda.

La giornata è organizzata dal Centro per l'Impiego di Affi in collaborazione con EBT – Ente Bilaterale del Turismo Gardesano, organismo costituito da associazioni di lavoratori e datori di lavoro che operano nell'ambito del turismo del Garda per promuovere attività di formazione, favorire l'occupazione e tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Durante la mattinata i candidati, preselezionati dagli operatori del CPI sulla base dei curricula e delle richieste delle imprese, potranno incontrare le aziende e svolgere colloqui conoscitivi per le posizioni di lavoro disponibili, tra cui addetti alla reception, cuochi, camerieri, baristi e animatori di campi estivi per ragazzi.

I disoccupati interessati a partecipare alle preselezioni devono accedere al servizio Centro per l'Impiego Online sul portale ClicLavoro Veneto, selezionare l’IncontraLavoro EBT e candidarsi alle offerte di lavoro di proprio interesse. Per poter visualizzare le offerte è necessario che il candidato abbia rilasciato il curriculum a un Centro per l'Impiego. In caso contrario è sufficiente pubblicare in autonomia il proprio cv compilando il form disponibile nella sezione "Il mio CV" su Centro per l'Impiego Online.

La candidatura online non dà diritto ad accedere a IncontraLavoro, ma a partecipare alle preselezioni per le offerte selezionate. Il candidato verrà ricontattato dal Centro per l'Impiego soltanto se il suo profilo professionale sarà considerato idoneo per la posizione richiesta. In seguito il CPI comunicherà ai candidati preselezionati i dettagli dell'appuntamento per svolgere il colloquio di lavoro nella giornata del 19 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento