EdiliziAcrobatica cerca muratori acrobati e commerciali in Veneto

Anna Marras: «Abbiamo una crescita costante di richieste di interventi da parte dei cittadini e per soddisfarle abbiamo necessità di inserire nuovo personale, sia operativo che commerciale»

Si chiamano «wallman» perché appesi ai tetti si calano sulle mura dei palazzi e dei monumenti. Si vedono ormai in giro in tutte le città italiane, su Facebook contano oltre 126mila fan e hanno trasformato uno dei lavori più pesanti al mondo, in una specie di fenomeno di costume. Sono gli uomini di EdiliziAcrobatica, la prima società in Italia ad avere adottato nell'edilizia la tecnica della doppia fune di sicurezza, ormai 26 anni fa.

Fondata dallo skipper genovese Riccardo Iovino, il primo wallman dell’azienda, oggi la società è quotata su due mercati finanziari (Borsa Italiana ed Euronext Growth), occupa oltre 800 addetti, tra operai e commerciali, è presente in circa 80 città italiane, e quattro nel sud della Francia e, soprattutto, entro la fine dell’anno ha intenzione di assumere altre 500 risorse, 70 delle quali nel solo Veneto.
Il gruppo guidato da Iovino e dalla sua socia, Anna Marras, conta infatti 7 sedi in regione: a Treviso, Mestre, Venezia, Verona, Chioggia, Padova e Abano, dove già lavorano decine di dipendenti. «Dipendenti che ad oggi non bastano più - ha commentato Marras - perché abbiamo una crescita costante di richieste di interventi da parte dei cittadini e per soddisfarle abbiamo necessità di inserire nuovo personale, sia operativo che commerciale».

Il personale acrobatico viene formato dall'azienda che, anche nel caso degli operatori su fune provvede ad indirizzare per acquisire le abilitazioni richieste per legge, organizza mensilmente classi di studio con percorsi personalizzati finalizzati al miglioramento e alla crescita dei collaboratori, sia personale che professionale. «Il nostro modello di business - conclude Anna Marras - è completamente strutturato sulle persone, perché siamo convinti che il successo di un’azienda sia correlato in modo diretto al successo delle singole persone che ne fanno parte. Per questo le affianchiamo con piani di crescita a misura della persona, percorsi formativi mirati e piani di incentivi economici legati ai risultati. La meritocrazia è uno dei nostri valori cardine e facciamo in modo che questo si traduca in benefici economici, e non solo, per i componenti del Gruppo che con il loro straordinario lavoro fanno davvero la differenza».

Per candidarsi come wallman di EdiliziAcrobatica e diventare un muratore acrobatico con standard di eccellenza è necessario inviare il proprio curriculum a: lavoro@ediliziacrobatica.com; per candidarsi come commerciale ed entrare nella rete più giovane e dinamica del Paese, il cv va inviato a: profili@ediliziacrobatica.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento