Mercato immobiliare: in Veneto bene gli affitti, stabile il mattone

Negli ultimi dodici mesi crescono gli affitti a livello regionale (+3,8%), più stabile il mattone (+0,4%). Lieve calo nell’ultimo trimestre: -0,3% per le vendite, -1% per le locazioni

Il mercato immobiliare veneto è caratterizzato da un andamento a due volti. Come rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it, nell’ultimo anno la Regione ha visto i prezzi delle locazioni aumentare del 3,8%, mentre nello stesso periodo il costo del mattone è rimasto sostanzialmente stabile (+0,4%).

Focus sugli affitti

Per affittare un bilocale di 60 mq a Verona occorrono circa 560 euro, a fronte di un valore medio di 9,30 euro al metro quadro. Nei primi tre mesi del 2019 il prezzo degli affitti nella città scaligera è calato dell’1,6%, mentre se si esamina l’ultimo anno si registra un aumento del 6,3%. La migliore performance è comunque quella di Venezia, che con i suoi 12,77 euro al mq e un incremento dell’11,5 % in dodici mesi fa da traino al mercato regionale. Una crescita considerevole è stata registrata anche a Belluno (+7,8% su base annua): quest’ultima rimane comunque una delle province in cui gli affitti risultano meno costosi (7 €/mq), seconda solo a Rovigo (6,60 €/mq).

Il mattone resta stabile

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda i prezzi delle abitazioni, a livello regionale il mercato risulta più stazionario. Dopo un lieve aumento (+0,9%) registrato nell’ultimo semestre, il delta dicembre 2018 - marzo 2019 ha fatto segnare un calo dello 0,3%. A Verona il costo del mattone è di 1.810 euro al metro quadro: la città di Romeo e Giulietta è andata incontro a una decrescita dello 0,8% su base trimestrale, mentre in dodici mesi si è registrato un incremento dell’1,3%. Anche in questo caso si rileva un andamento positivo per Belluno (+5,5% su base semestrale, +2,5% in un anno), mentre la peggiore performance è quella di Rovigo (-8% rispetto a dodici mesi fa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento