Il mercato sorride ai vini italiani e i fatturati crescono grazie alle esportazioni

Tante le analisi di mercato rese note durante il Vinitaly. In Italia, il vino si beve di meno ma lo bevono quasi tutti e all'estero è un prodotto molto ricercato sia a Oriente che a Occidente

(Foto Ennevi)

In Italia si consuma meno vino ma si beve tutti, o quasi. Lo dimostra l'indagine sui vini di tendenza realizzata per il Consorzio Vini Piceni da Nomisma Wine Monitor e presentata oggi, 16 aprile al Vinitaly. La ricerca, rivolta a un campione rappresentativo di 1.200 consumatori sul territorio nazionale, fotografa un modo nuovo di apprezzare il vino, che rimane bevanda nazionale consumata dall'85% degli italiani. Un elemento base della tavola tricolore che però è sempre più protagonista degli aperitivi, grazie ai giovani. Se gli over 55 anni si confermano in testa ai consumi, i più giovani hanno trainato i vini frizzanti che vengono consumati in quantità leggermente maggiore rispetto ai bianchi e ai rossi fermi. Tra i vini che fanno tendenza, il numero uno è il Prosecco, che aumenta in notorietà e consumi ed è davanti a Chianti, Pinot grigio e Verdicchio.

Ma quella dei Consorzio Vini Picini, non è l'unica indagine presentata in questi giorni al Vinitaly. I dati resi noti ieri, 15 aprile, nel giorno dell'inaugurazione parlano di un export di vini italiani in crescita, soprattutto verso oriente. E la guerra commerciale che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump pare intenzionato a portare avanti al momento pare non aver scalfito la tendenza positiva che vede i vini italiani al primo posto tra quelli importanti negli Usa.

Dati dunque molto positivi che si ripercuotono nei fatturati delle aziende produttrici. Secondo un'analisi di Coldiretti, il fatturato del vino e degli spumanti in Italia è cresciuto del 5% nel 2017, raggiungendo il valore record di oltre 10,6 miliardi. Merito soprattutto delle esportazioni che hanno raggiunto il massimo di sempre a 6 miliardi (+6%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

Torna su
VeronaSera è in caricamento