I parchi del Garda meglio del Colosseo

Pi visitatori sulle giostre veronesi che nel primo sito culturale italiano

I parchi del Garda meglio del Colosseo
I parchi tematici del Garda? Una meta turistica che attrae più visitatori di Colosseo, Palatino e Fori Imperiali messi assieme. Secondo i dati diffusi dal Ministero per i beni e le attività culturali, il circuito archeologico della Capitale, primo sito culturale visitato in Italia, nel 2007 ha fatto registrare oltre 4 milioni di visite paganti, vale a dire meno dei circa 5 milioni di biglietti staccati nei parchi a tema del comprensorio gardesano. Che adesso rilancia dando vita al network “Parchi del Garda”, un innovativo sistema di marketing turistico integrato che mette in rete ben 5 parchi tematici del territorio: Canevaworld Resort (Movieland, Aquaparadise, Medieval Times e Rock Star), Parco Natura Viva, Parco Giardino Sigurtà, Museo Nicolis, Jungle Park Adventure.
Un circuito, quello dei parchi tematici protagonisti del network, che da solo realizza oltre 20 milioni di euro di fatturato e 1 milione 600 mila visitatori l’anno, quanti ne fa registrare, per intenderci, la Galleria degli Uffizi di Firenze (1.615.986 nel 2007). Ideatore e capofila della neonata strategia di promozione turistica-territoriale, l’Hotel Parchi del Garda, la nuova struttura ricettiva di Lazise, 50 milioni di euro di investimento e un obiettivo dichiarato di 200 mila presenze per il primo anno di attività, che aprirà i battenti ad aprile 2010.
Tra le azioni già programmate del network “Parchi del Garda” la partecipazione congiunta di tutti gli attori dell’accordo in un unico spazio espositivo, alle più importanti manifestazioni fieristiche di settore nazionali (BIT e TTG) e internazionali (tra cui CMT di Stoccarda, Ferie di Copenaghen e CBR di Monaco); la creazione di proposte-vacanza personalizzabili a misura del cliente; l’ideazione di un’ offerta strutturata in grado di posizionare il network ai vertici della filiera del divertimento e dell’esperienza del Paese.
A completare l’accordo imprenditoriale, la realizzazione delle camere ispirate ai soggetti dei parchi del network. Le loro scenografie entreranno nelle stanze di un intero padiglione dell’Hotel Parchi del Garda che diventa così la prima struttura ricettiva, in Italia, pluritematizzata con i contenuti esperienziali dei parchi partner. “Un’iniziativa di questo genere è da caldeggiare e diffondere”.
Così Renzo Franceschini, Sindaco di Lazise, ha commentato la nascita del network “Parchi del Garda”. “Ci troviamo di fronte – ha aggiunto Franceschini – ad un nuovo modo di fare turismo che risponde alla necessità attuale di creare sinergie e gioco di squadra tra le diverse realtà economiche del territorio, unite dal comune obiettivo di promuovere il Lago di Garda”.
Uno tra i territori più competitivi e vivaci d’Italia, quello del Garda (provincia di Verona), che nel 2008 ha registrato quasi 10milioni di presenze di turisti stranieri mentre gli italiani sono stati 1milione e 600mila.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento