Nel 2020, una nuova rassegna a Veronafiere sul biologico: è B/Open

L'evento è già patrocinato in questa fase di start up dall'Associazione italiana agricoltura biologica ed è in programma da mercoledì 1 a venerdì 3 aprile 2020. Presenti non solo prodotti per la salute, dunque non solo agroalimentare

Presentazione di B/Opena (Foto Ennevi)

Veronafiere ha lanciato una nuova start up. Si chiama B/Open, una rassegna dedicata al mondo del biologico, declinato in tutti i suoi aspetti, dalla cura della persona all'alimentazione.
B/Open si rivolge esclusivamente ai produttori, ai trasformatori ed agli operatori professionali della grande distribuzione organizzata, della distribuzione organizzata, del retail, del canale ho.re.ca., dei negozi specializzati ed delle erboristerie, profumerie, farmacie e parafarmacie.

È un evento che guarda dal lato espositivo a tutta l'area produttrice del mediterraneo e a quella del Nord Europa per il segmento vendita e consumo - ha dichiarato il direttore commerciale di Veronafiere Flavio Innocenzi - Punta, attraverso i contenuti, ad offrire opportunità di business agli operatori professionali in un settore in continua crescita e costante evoluzione, che nel mondo genera un fatturato di 92 miliardi di euro. In questo scenario, l'Italia è fra i principali produttori con circa 2 milioni di ettari coltivati a biologico, cresciuti fra il 2017 e il 2018 del 6,5%, e occupa il secondo posto in Europa.

B/Open è già patrocinata in questa fase di start up da Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) ed è in programma a Veronafiere da mercoledì 1 a venerdì 3 aprile 2020.
Il padiglione Bio foods proporrà il settore dell'agroalimentare biologico certificato, mentre il padiglione Natural self-care sarà il salone dei prodotti biologici e naturali per la salute, la cura e il benessere del corpo. Saranno dunque presenti prodotti nutraceutici, dietetici, integratori, pet food, servizi, packaging ecologici, ingredientistica per prodotti bio, ma anche prodotti per il benessere, la bellezza e la cura della persona, cosmesi, trattamenti naturali, piante officinali e derivati, prodotti per la salute e la cura della persona e servizi.

B/Open si propone come la prima fiera in Italia esclusivamente b2b, rivolta agli operatori professionali italiani e stranieri del food certificato biologico e del natural self-care. Dalle materie prime al prodotto finito al packaging, la nuova manifestazione di Veronafiere presenta tutta la filiera, frutto di un’'analisi di tendenze ed esigenze di un consumatore sempre più attento e consapevole, e un'accurata selezione delle aziende espositrici studiata sulle esigenze dei compratori professionali.
Il format, infine, sarà interattivo, con numerosi momenti di networking e formazione, esclusivamente dedicati a produttori, trasformatori e operatori professionali.

CS_B-Open2020_VeronaFiere_©FotoEnnevi_MMF8411-2
(La presentazione di B/Open - Foto Ennevi)

La nuova rassegna di Veronafiere che partirà dal 2020 è stata presentata oggi, 4 giugno, a Milano, durante una tavola rotonda dal titolo «La distribuzione dei prodotti bio in Italia, esperienze a confronto». L'evento ha messo in luce approcci diversi e dinamiche di vendita differenti per modalità, ma c'è un aspetto comune che caratterizza la distribuzione dei prodotti bio in Italia: la volontà di accelerare in un segmento che sviluppa in Italia volumi d'affari di 3,6 miliardi di euro e che mostra trend positivi di crescita, con risultati in questa fase più lusinghieri per la grande distribuzione organizzata che nel retail specializzato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento