Maltempo, freddo e danni all'agricoltura. L'aiuto di assicurazioni e Unicredit

Prorogato fino al 30 maggio il termine dato agli agricoltori per assicurarsi. Mentre l'istituto bancario ha strutturato un pacchetto di interventi straordinari specifici

L'agricoltura veronese soffre gli eventi atmosferici estremi di questo 2017. Si è partiti con un inverno arido di pioggia e neve e si è arrivati a primavera in piena emergenza siccità. Le precipitizioni sono state rare e violente e come se non bastasse a fine aprile le temperature hanno avuto un calo talmente brusco che nelle campagne si sono verificate delle gelate micidiali per alcuni agricoltori. Anche i primi mesi di maggio non sono stati del tutto favorevoli, giovedì scorso 4 maggio ha grandinato sui ciliegi di San Mauro di Saline, ad esempio.

Per questo il ministero dell'agricoltura ha stabilito che gli agricoltori potranno assicurarsi ancora fino a fine mese. Sono stati dunque riaperti i termini della campagna assicurativa chiusa il 30 aprile scorso come da prassi. "Le gelate di aprile hanno fatto danni pesanti e a macchia di leopardo - hacommentato Luca Faccioni, presidente del Codive Verona, il consorzio di imprese per l'assicurazione agevolata in agricoltura - Purtroppo molti agricoltori non saranno risarciti perché non si erano assicurati contro questa eventualità. Ancora troppi agricoltori sperano nella clemenza del tempo, ma il meteo a lungo termine non si può prevedere".

Un discorso simile vale anche per la siccità, minaccia molto più seria per chi lavora nel mondo agricolo rispetto ai volenti ma pursempre sporadici episodi di maltempo. Quindi il consiglio di Codive è quello di assicurarsi. Per dare un'idea sui costi, ipotizzando che un chilo di frutta valga 50 centesimi alla produzione, il premio assicurativo medio si attesta sui 5 centesimi, di cui solo due a carico dell'agricoltore, grazie al contributo pubblico.

gelata_asparago-2

E oltre al mondo assicurativo, anche quello bancario è sensibile ai problemi creati dal maltempo. Unicredit ha strutturato un pacchetto di interventi straordinari ad hoc per supportare gli operatori agricoli veronesi che hanno registrato danni alle proprie produzioni agricole. Tra le misure predisposte c'è l'anticipo dell'indennizzo assicurativo, ma anche il prestito di dotazione oppure un finanziamento agevolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento