Siglato l'accordo: Unicredit dà sostegno al rilancio della Melegatti

Il finanziamento andrà a sostenere il piano di sviluppo dell’azienda e rilanciare il marchio storico dell’industria dolciaria italiana: «La valenza di questa operazione non è solo economica, ma ben più ampia»

UniCredit ha siglato un accordo nei giorni scorsi con Melegatti 1894 S.p.A. per il sostegno finanziario e consulenziale atto a rilanciare il prestigioso brand italiano.
L’accordo di finanziamento, attraverso delle linee di credito a medio-lungo termine, andrà a sostenere il piano di sviluppo dell’azienda e rilanciare il marchio storico dell’industria dolciaria italiana.

«Il nostro investimento si è concentrato sull’acquisizione di un brand e di opifici che hanno contribuito a diffondere in Italia e nel mondo la qualità del Made in Italy - ha detto Roberto Spezzapria, vicepresidente Melegatti 1894 S.p.A. -. Siamo felici per aver riaperto la Melegatti, riassicurato un futuro ai lavoratori e al territorio e garantito il ritorno dei famosi prodotti dolciari sulle tavole dei consumatori. Con UniCredit abbiamo siglato un accordo finanziario nell’ottica dello sviluppo dell’innovazione, di processo e di prodotto, e del continuo miglioramento qualitativo della produzione per garantire sempre più elevati standard ai prodotti Melegatti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude infine Sebastiano Musso, Regional Manager Nord Est di UniCredit: «La valenza di questa operazione per UniCredit non è solo economica, ma ben più ampia. Supportando la nuova proprietà di Melegatti nell’azione di rilancio di questo storico marchio, fortemente legato al territorio veronese e di assoluto prestigio nel mondo della pasticceria italiana, UniCredit intende infatti confermare, concretamente, il proprio impegno a sostegno del Made in Italy e di tutte quelle iniziative imprenditoriali serie, di ampio respiro, che mirano a creare sviluppo diffuso e sostenibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento