Zaccagni positivo al coronavirus. «Sto bene. Torneremo presto a gioire»

È stato l'Hellas Verona a comunicare l'esito del test a cui è stato sottoposto il numero 20 gialloblu che nei giorni scorsi aveva avuto qualche linea di febbre

Zaccagni (Foto Instagram)

Tra gli oltre 500 casi positivi al coronavirus nella provincia di Verona c'è anche quello di Mattia Zaccagni. Il giocatore dell'Hellas ha avuto qualche linea di febbre, ma le sue condizioni di salute sono buone. Nessun bisogno di ricovero in ospedale, dunque. Zaccagni, come tutti i suoi compagni di squadra, proseguirà fino al prossimo 25 marzo l'auto-isolamento attivato dal club. Le condizioni del numero 20 del Verona, comunque, saranno continuamente monitorate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Volevo ringraziare tutti voi per l'affetto ricevuto in questo delicato momento - ha scritto Zaccagni su i suoi profili social - Vi rassicuro dicendo che sto bene e torneremo presto a gioire tutti insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento